Nokia 7 Plus, la recensione: il medio-gamma affidabile e prestante con Android One

Probabilmente l’abbiamo ripetuto molto spesso “Nokia è tornata“, ma credeteci perché Nokia è tornata veramente e sa dire la sua con gli ultimi smartphone che ha fatto uscire; negli ultimi due mesi abbiamo potuto testare Nokia 7 Plus, il medio-gamma che attualmente viene dopo solo al Nokia 8 e al Nokia 8 Sirocco.

Confezione

All’interno della confezione troviamo un cavo USB/USB-C, un alimentatore Quick Charge 12V/1.5A e un paio di cuffie in-ear molto leggere (quasi cheap al primo impatto), ma di una qualità molto buona per dimensioni e peso, con gli adattatori delle varie dimensioni.

Design

Al giorno d’oggi anche i telefoni di fascia media possono sembra quasi dei top di gamma e Nokia 7 Plus non fa eccezione. Lo smartphone è parecchio sottile e il contorno di rame attorno al bordo lo rende gli dà un tocco più distintivo rispetto ai design tradizionali. La scocca è in alluminio ma è rivestito con vernice “stile ceramica” resistente all’usura per un look di classe.

In breve, al tatto dà una bellissima sensazione è si riesce anche a usare bene grazie a dimensioni giuste e non eccessivamente ingombranti con un pannello IPS 18:9 con cornici sottili ed è senza notch. 

Il Nokia 7 Plus ha sia la memoria espandibile che il jack per cuffie da 3,5 mm. Se vi bastano i 64 GB di memoria integrata, è possibile inserire nelo slot per schede microSD una scheda SIM aggiuntiva; il lettore di impronte digitali è montato al centro del pannello posteriore a una distanza di facile accesso dall’indice.

Se vogliamo trovare un difetto al design di Nokia 7 Plus è forse l’audio, infatti c’è solo un singolo altoparlante nella parte inferiore dello smartphone, e non è il massimo confrontato con gli standard attuali, il volume quando utilizziamo il viva-voce non è abbastanza alto se ci troviamo in posti affollati. Non è un comunque un gravissimo problema.

Schermo

Lo schermo IPS del Nokia 7 Plus domina la parte anteriore del telefono. Lo smartphone è  da 6 pollici con una risoluzione dello schermo di 2.160×1.080, con una densità di 402 PPI. Dobbiamo dire che è un’ottimo display che soddisfa a nostro parere la maggior parte degli utenti ed ha anche un contrasto impressionante. Inoltre lo schermo è polarizzato per ridurre l’abbagliamento, molto utile per leggere bene sotto il sole.

Prestazioni

Il Nokia 7 Plus per quanto riguarda il processore, si rivolge alla serie 600 di chip di fascia media di Qualcomm. Per essere precisi, monta uno Snapdragon 660 octa-core, che funziona fino a 2,2 GHz. Parliamo quindi di migliori prestazioni rispetto per esempio ad un Sony Xperia XA2 Ultra, che monta uno Snapdragon 630, con prestazioni solo buone, non perfette ma ricordiamoci che questo è un medio-gamma.

Per chi non usa lo smartphone per il gaming la differenza di prestazioni con devices di fascia più alta non si sente, è veloce durante la navigazione sul Web e nel multitasking per il passaggio da un’applicazione all’altra. In quanto è appartiene alla gamma Android One, permette un’esperienza Android esente da aggiornamenti superflui ma solo quelli necessari per almeno due anni.

Fotocamera

Non possiamo parlar male della fotocamera di questo Nokia 7 Plus, che ci ha convinto abbastanza.

La doppia camera sul resto offre due lenti Zeiss poste in verticale che sono in grado di acquisire immagini da 12 MP a f/1.75 con uno zoom ottico 2x. Offre anche una modalità “Pro” che consente di regolare la velocità dell’otturatore, la messa a fuoco e la sensibilità ISO.

Recentemente è arrivato un aggiornamento al software della fotocamera che è andato a migliorare notevolmente  l’esperienza utente e ha cambiato un po’ la grafica e il posizionamento degli strumenti. A noi è sembrato da subito più reattivo e più veloce nel punta e scatta e anche la ripresa video sembra essere migliorata.

La modalità automatica è buona anche se qualche volta le immagini sono un po’ troppo sature e anche con HDR abilitato le ombre sono abbastanza scure; lo zoom ottico 2x offre un buon compromesso di qualità dell’immagine.

Autonomia

Grazie ad un processore che non consuma eccessivamente e ad una batteria da 3.800 mAh siamo sempre arrivati a fine giornata con circa il 25-30% e un utilizzo moderato. Anche sotto questo punto di vista ci convince.

Conclusione

Nokia 7 Plus è uno smartphone che non sbaglia: lo schermo da 6 pollici è eccezionale e anche le prestazioni, la durata della batteria, la fotocamera e il design sono al di sopra della media.

Al prezzo in cui si riesce ad acquistare è una ottima scelta per chi vuole in mano un device completo ad un prezzo contenuto.

Pro
  • Design elegante
  • Schermo IPS 18:9 molto molto buono
  • Prestazioni sempre soddisfacenti
  • Android One
Contro
  • Singolo altoparlante dal volume non molto alto
8.4
Ottimo
Design - 9
Schermo - 8
Prestazioni - 8
Qualità/prezzo - 9
Fotocamera - 8
Scritto da
Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale. Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato ed è per questo che il 27 maggio 2017 ho deciso di aprire RecensioneDigitale.it

Dì la tua!

1 0