SEGUI LE NOSTRE OFFERTE SUL CANALE TELEGRAM 🥰

Sym Maxsym 400, la recensione: uno scooter per la città e il tempo libero

Ultimo aggiornamento:

Nel panorama degli scooter di media cilindrata, il Sym Maxsym 400 si distingue come un gioiello di tecnologia e comfort.

Con un design rinnovato e prestazioni ottimizzate, questo scooter promette di essere il compagno ideale sia per la vita cittadina che per le escursioni più impegnative.

Ultimo aggiornamento 2024-04-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Design 

Il design del Maxsym 400 colpisce per la sua eleganza e funzionalità. La copertura e la seduta sono state progettate per offrire il massimo comfort, con una posizione di guida che permette di mantenere il busto eretto, favorendo una guida rilassata e sicura.

Le linee sono filanti e la qualità costruttiva è palpabile, con plastiche solide, verniciature curate e gruppi ottici a LED che rendono ottima la visibilità notturna e conferiscono un aspetto distintivo.

Il parabrezza gioca un ruolo cruciale nel comfort di guida, soprattutto per quanto riguarda la protezione dagli elementi e nonostante sia regolabile, abbiamo riscontrato che mancano circa 10/15 cm per garantire una copertura ottimale.

Al massimo della sua estensione, il parabrezza proposto da Sym non riesce a deviare efficacemente il flusso d’aria sopra il guidatore, risultando in una protezione dal vento insufficiente oltre gli 80 km/h.

Questo aspetto potrebbe essere migliorato per offrire una guida più confortevole e sicura a velocità autostradali.

Dotazioni

Il Sym Maxsym 400 si distingue nel segmento degli scooter per le sue dotazioni avanzate, che elevano l’esperienza di guida a un nuovo livello di comfort e praticità. 

Tra le dotazioni più significative troviamo il sistema Keyless, che permette di avviare lo scooter senza l’uso della chiave fisica, una comodità che si apprezza soprattutto in situazioni di carico e scarico.

Le sospensioni posteriori regolabili in 5 posizioni consentono al conducente di personalizzare la risposta dello scooter in base al carico e alle preferenze di guida. Questa caratteristica è particolarmente utile quando si viaggia con un passeggero o si trasportano carichi pesanti, garantendo sempre il massimo comfort e sicurezza.

Il cavalletto laterale con funzione di freno di stazionamento integrata è un’altra dotazione pratica, che assicura che lo scooter rimanga fermo anche su superfici inclinate.

Gli specchietti retrovisori ripiegabili non solo contribuiscono all’estetica dello scooter, ma sono anche funzionali, riducendo l’ingombro quando lo scooter è parcheggiato in spazi ristretti. Abbiamo notato che in corsa, a velocità più sostenute, tendono leggermente a spostarsi ma potrebbe essere stato solamente un problema del nostro modello che probabilmente è facilmente risolvibile.

La presa USB 3.0 per la ricarica rapida dello smartphone è una dotazione moderna che risponde alle esigenze di connettività di oggi anche se forse non si trova in una posizione molto comoda. 

Il vano sotto la sella, che si apre fino a 45° gradi, offre uno spazio ampio per riporre un casco integrale e un jet, rendendo il Maxsym 400 uno scooter pratico anche per chi utilizza il mezzo per spostamenti quotidiani o viaggi più lunghi.

Sicurezza

La sicurezza è un aspetto fondamentale per il Sym Maxsym 400, che si avvale di tecnologie avanzate per garantire protezione e affidabilità. 

Il sistema di frenata include un impianto a doppio disco anteriore con pinze radiali e una forcella a doppia piastra, che assicura una frenata potente e controllata, evitando torsioni in fase di frenata.

Non manca l’ABS, che previene il bloccaggio delle ruote durante le frenate intense e il di TCS (controllo di trazione), che aiuta a mantenere la stabilità su superfici scivolose.

È presente anche il sistema ABL, o luci di emergenza in frenata, che segnala agli altri utenti della strada le frenate improvvise. 

La maneggevolezza e le performance del motore sono supportate da una forcella di tipo motociclistico a doppia piastra e da un freno anteriore a doppio disco wave con pinze ad attacco radiale, che insieme contribuiscono a una guida più sicura.

Prestazioni 

Nella nostra esperienza con il Sym Maxsym 400, abbiamo trovato che questo scooter eccelle sia nel traffico cittadino che nelle strade extraurbane.

In città, la sua fluidità e reattività si traducono in una guida intuitiva e senza sforzo, permettendo di navigare con facilità tra le auto e gli ostacoli urbani.

Il monocilindrico omologato Euro5 risponde prontamente ai comandi, garantendo una partenza veloce ai semafori e una manovrabilità eccellente in spazi ristretti.

Quando si esce dalla città, dimostra le sue capacità di viaggio un’ottima accelerazione che non delude mai e mostra il suo vigore, offrendo riprese rapide e non scomponendosi troppo quando si raggiungono velocità più alte.

A livello di consumi ci siamo attestati mediamente in un percorso misto urbano con alcuni tratti extraurbani attorno ai 28 km/l.

Queste caratteristiche rendono il Maxsym 400 un compagno affidabile per i pendolari che desiderano un mezzo capace di affrontare varie situazioni di guida con sicurezza e agio senza rinunciare tra l’altro, al piacere della guida.

Conclusione 

Il Sym Maxsym 400 si conferma come una scelta eccellente per chi cerca un mezzo affidabile, comodo e dotato delle ultime tecnologie.

La sua versatilità lo rende adatto sia per il traffico cittadino che per le gite fuori porta, offrendo sempre un’esperienza di guida gratificante.

Ultimo aggiornamento 2024-04-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Sym Maxsym 400, la recensione: uno scooter per la città e il tempo libero
CONCLUSIONE
Il Sym Maxsym 400 si conferma come una scelta eccellente per chi cerca un mezzo affidabile, comodo e dotato delle ultime tecnologie. La sua versatilità lo rende adatto sia per il traffico cittadino che per le gite fuori porta, offrendo sempre un’esperienza di guida gratificante.
PRO
Seduta comoda e posizione di guida ergonomica
Comodo anche per un passeggero
Sistema di sicurezza avanzato con TCS e ABL
Dotazioni hi-tech come il sistema Keyless e la presa USB 3.0
CONTRO
Specchietti soggetti a vibrazioni a velocità elevate
Protezione dal vento migliorabile oltre i 90 km/h
Necessità di un parabrezza più alto per una copertura ottimale
7.9
VALUTAZIONE COMPLESSIVA
ACQUISTA SU