Nokia 5: recensione dell’Android economico per chi non ha pretese

Dopo aver provato per qualche settimana Nokia 5 senza aspettarci nulla di eccezionale da uno smartphone che costa veramente poco rispetto alle medie attuali è arrivata l’ora di dare i nostri pareri. Questo smartphone è uscito nei primi mesi del 2017 e rappresenta il ritorno di Nokia sul mercato mobile grazie a HMD, l’azienda produttrice.
Ci saremmo per caso ricreduti? 

SPECIFICHE TECNICHE

Dimensioni149.7 x 72.5 x 8.05 mm
ChipsetQualcomm Snapdragon 430 MSM8937
ProcessoreQuad-core 1.4 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.1 GHz Cortex-A53
RAM2 GB
GPU Adreno 505
SchermoHD (1280x720 pixel) 5,2 pollici IPS
Fotocamera posteriore13 MP f/2,0 con autofocus e flash
Fotocamera frontale8 MP con autofocus
VideoFino alla risoluzione Full HD a 30fps
Batteria3000 mAh

CONFEZIONE

La confezione del nostro Nokia 5 ricorda molto quelle degli ultimi Lumia griffati Nokia: piatta e sviluppata in larghezza. In primo piano appaiono le famose due mani che si stringono, in una rivisitazione grafica di quelle che apparivano nello splashscreen di tutti i modelli della casa. All’interno, oltre allo smartphone troviamo una seconda scatola più piccola che contiene la presa per la ricarica (non rapida), il cavo USB-MicroUSB, il pin per la rimozione dei cassetti SIM e MicroSD ed un paio di auricolari.

DESIGN

Dal punto di vista estetico Nokia 5 si presenta veramente bene, a partire dai materiali che HMD ha deciso di utilizzare per la scocca, un alluminio resistente e piacevole al tatto che garantisce solidità nella presa oltre una maggiore duratura nel tempo. Forse l’unica nota stonata è il peso, 160g che si sente un po’ troppo tenendolo in mano.

Lo smartphone si tiene in mano in modo perfetto e non c’è l’effetto saponetta; si può anche decidere di non utilizzare una cover anche perché la monoscocca posteriore è davvero elegante.
I bordi sono stondati e le dimensioni contenute.

Il lettore di impronte posto sotto il display è sottile e si differenzia dai competitor per la forma, è comunque abbastanza preciso.
La mancanza più strana è quella del LED di notifica.

SCHERMO

Il display dello smartphone ha solamente una risoluzione HD, la vecchia 1280×720 pixel, inferiore a quella degli smartphone più recenti ma comunque è un IPS LCD polarizzato di buona qualità che non fa mancare la luminosità adattiva e la modalità luce solare per migliorare la leggibilità sotto il sole.

Lo schermo 2.5D è protetto da un Gorilla Glass, tutto sommato nonostante la bassa risoluzione e la densità di soli 282 ppi ci troviamo davanti ad uno schermo di buona qualità che ci fa apprezzare abbastanza meno i contenuti che visualizziamo.

PRESTAZIONI

Il chip Snapdragon 430 integrato nel Nokia 5 riesce a gestire bene le risorse e azzerare i rallentamenti, anche in fase di apertura delle app e gestione in multitasking. 
Esso non essendo nuovo è comunque un octa-core abbastanza potente che garantisce buone prestazioni e inoltre la GPU Adreno 505 riesce a convincere lo smartphone anche dal lato gaming perchè siamo riusciti a provare titoli abbastanza pesanti senza problemi. 
 
La RAM è poca, solamente 2 GB che non ci permettono di aprire molte app contemporaneamente.
Tutto sommato nonostante qualche piccolo lag sopratutto all’accensione dello smartphone (abbastanza evidenti), le prestazioni sono molto soddisfacenti.
 
FOTOCAMERA

Siamo rimasti piacevolmente impressionati dal punto di vista fotografico, lo smartphone scatta ottime foto.

La fotocamera posteriore da 13 MP in condizioni di luce assicura un ottimo livello di dettaglio anche grazie all’HDR integrato nel software e anche in condizione di luce più bassa le foto vengono abbastanza bene e definite e soprattutto con pochissimo rumore grazie all’apertura f/2,0.

Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, quella utilizzata per i selfie troviamo l’autofocus che è rarissimo da incontrare in uno smartphone, di giorno e con molta luce glu autoscatti sono pressoché ottimi, di sera la qualità cala ma non ci si può lamentare visto il prezzo dello smartphone.

Non c’è la modalità manuale e l’app della fotocamera ha poche opzioni, è molto basic.

Si possono poi registrare video in Full HD a 30fps con entrambe le fotocamere, i contenuti realizzati con il sensore d’immagine principale sono piacevoli, ben bilanciati, non stabilizzati. Non mi ha convinto invece l’audio registrato, risulta troppo basso e compresso. 

LE FOTO CHE SCATTA

BATTERIA

Sotto l’aspetto dell’autonomia lo smartphone ci ha convinti; con un utilizzo moderato, perlopiù per ascoltare musica tramite Spotify con connessione hotspot da un altro smartphone e la visione di qualche video online e gaming siamo riusciti a coprire due giornate intere. Questo è stato possibile grazie allo schermo che non consuma troppa batteria essendo un HD e una buona ottimizzazione software.

Questo Nokia 5 è veramente ben bilanciato tra prestazioni e autonomia.

CONCLUSIONE

Nokia 5 è uno smartphone che ci ha convinti, non sarà il migliore nella concorrenza e non avrà neppure le specifiche che nel 2017 si pretenderebbero da uno smartphone seppure di basso/medio gamma. Tutto sommato l’estetica, la fluidità e una buona fotocamera uniti ad un’autonomia che garantisce una giornata intensa ce lo fanno consigliare.

FOTO DELLO SMARTPHONE

Nokia 5

219,00
Nokia 5
7.6

Estetica

8.5/10

Fotocamera

7.0/10

Schermo

7.0/10

Prestazioni

7.5/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Ergonomia
  • Materiali
  • Display polarizzato
  • Prezzo

Contro

  • LED di notifica non presente
  • Risoluzione schermo bassa
  • Poca RAM
Davide Donada Scritto da:

Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale.
Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato.