Nokia 1, la recensione: avrà senso questo Android GO?

Diversi mesi fa, mi sono ritrovato tra le mani un basso gamma di Nokia, cioè il Nokia 2. Adesso ho il suo erede: il Nokia 1. Questo smartphone riprende dal fratello alcune caratteritiche, tra cui la LENTEZZA! Mentre la sua particolarità è senza ombra di dubbio il fatto che sia un android GO. Prima di addentrarci nella recensione di questo device, capiamo insieme cos’è questo android GO:

“Si tratta di una versione, la Go Edition, che garantisce prestazioni più che sufficienti a smartphone dall’hardware estremamente contenuto. Il sistema si presenta quasi del tutto privo di animazioni, e con un menu app recenti semplificato.”

Non è inoltre presente il picture-in-picture, pur essendo basato su Oreo. Sono sempre presenti Google Play Protect, che controlla la sicurezza delle app installate, e Trova il mio dispositivo, che localizza il vostro smartphone più alcune app di Google ottimizzate per questo sistema come Google Go, Assistente Go (non disponibile però in lingua italiana) e Maps Go (a mio parere assolutamente inutile perchè pe utilizzare la funzione “navigatore” bisogna avviare l’app  Maps “Originale”.

Dopo questa introduzione, iniziamo subito la recensione di questo smartphone!

UNBOXING

All’interno della confezione troviamo un alimentatore 5V/1A, un cavo USB/microUSB e un paio di cuffie stereo di bassa qualità.

COSTRUZIONE

La qualità costruttiva di questo Nokia 1 sinceramente è abbastanza “economica”, infatti è fatto interamente in plastica e le sue dimensioni sono molto molto contenute (133.6 x 67.78 x 9.5 mm per un peso di 131gr) ,si può usare tranquillamente con una mano. Una cosa sicuramente gradita è la possibilità d’intercambiare la back cover posteriore cosi come la batteria. Ora analizziamolo nel dettaglio:

  • Lato destro: Troviamo il bilanciere del volume con il tasto power subito sotto, a volte si confondono con facilità, giusto il tempo di prendere la mano;
  • Lato sinistro: qui è completamente pulito;
  • Superiormente: è collocata la sola porta mini Jack da 3.5mm;
  • Inferiormente: abbiamo la porta USB-microUSB;
  • Frontalmente: abbiamo un display da 4.5″, subito sotto il microfono principale, la capsula auricolare e la Camera frontale da 2 megapixel;
  • Posteriormente: come detto precedentemente la back cover è rimovibile e staccandola dalla scocca si può accedere al vano per la microSd e a quelli delle due Sim, la Camera Principale da 5 megapixel e subito sotto è presente lo speaker.

DISPLAY

Questo Nokia 1 è dotato di un display da 4.5″ con risoluzione 480 x 854 pixel. Non è malissimo anche se la luminotà massima non è elevata, infatti sotto la luce diretta del sole si fa un pò fatica a leggere e la risoluzione non è altissima, lo si nota sopratutto guardando le icone e le scritte più piccole. A me sembrava che il display fosse leggermente lontanto dallo schermo, infatti a volte perdeva qualche tocco sopratutto mentre scrivevo velocemente. Considerando la fascia di prezzo può anche andar bene.

PROCESSORE

All’interno di questo Nokia1 troviamo un processore Mediatek MT6737M quad core da 1,1 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna. Gli 8gb di memoria possono essere aumentati tramite microSd, ma il limite più importante è il solo Gb di ram disponibile che fa enorme fatica anche solamente a chiudere e aprire un’app, non ne parliamo di gaming, infatti dimenticatevi di giocare con questo smartphone. Ho provato ad avviare ANTUTU BENCHMARK ma l’analisi non si è avviata rimanendo allo 0%.

FOTOCAMERA

La fotocamera principale è di 5 megapixel con led flash. Non possiamo aspettarci miracoli o risultati esaltanti però sinceramente con discreta luce gli scatti non sono male, anche se poco definiti, e i colori nelle zone con poca luce sono leggermte impastati. Negli scatti notturni ovviamente il rumore di fondo ne fa da padrone, ma stiamo parlando di uno smartphone che attualmente si trova sui 89€ quindi che vi aspettate!? Lo stesso discorso vale per la Camera anteriore e per i video che possono essere girati al massimo in HD 1080p.

Questo slideshow richiede JavaScript.

AUDIO

Lo speaker si trova sul retro, posizione non proprio fortunatissima e ha un volume buono per la tipologia di prodotto.

SOFTWARE E CONNETTIVITÀ

Come detto precedentemente, la versione android di questo Nokia 1 e la 8.1 oreo (GO edition) ma con le patch di sicurezza di gennaio 2018 . Allora sostanzialmente c’è poco da dire al rigurado perchè è assolutamente una versione stock di android, quindi senza alcuna personalizzazione del produttore. Sembra che questa soluzione non aiuti il sistema in velocità, purtroppo le prestazioni rimangono sempre sotto la media con lag ovunque e caricamenti lunghissimi. Un altro problema di questo Nokia 1 è la mancanza di un multitasking, in quanto chiudendo un’app questa non verrà salvata in memoria ma verrà chiusa definitivamente. La connettività è più che sufficiente: LTE 4G fino a 150 Mbps, Wi-Fi b/g/n monobanda e Bluetooth 4.2.

AUTONOMIA

La batteria da 2150 mAh non brilla nel complesso per autonomia, infatti sopratutto in 4g scalda parecchio, ma in stand-by consuma davvero poco. Si riesce a fare una giornata piena, ma non di più.

Non so se consigliarlo o meno, se volete un prodotto aggiornato e non avete alcuna pretesa allora ok, ma se volete uno smartphone più prestante dovrete andare su altri prodotti spendendo qualcosina in più. A me personalmente non è piaciuto e utilizzarlo è stata un’impresa…

Pro
  • Ergonomia
  • Ottimo il suono in capsula
  • Aggiornato con Android Oreo Go Edition
  • Buona ricezione
Contro
  • Lento e con molti lag
  • Assenza del Multitasking
  • Comparto hardware di bassissimo livello
  • Autonomia sotto la media
6.4
Suffi- ciente
Display - 6.5
Hardware - 6
Software - 6.5
Fotocamera - 7
Autonomia - 6

Dì la tua!

6 0