Xplova X5: la nostra recensione del GPS computer

 

Esternamente, la scatola si presenta di buona fattura, gradevole al tatto e mostra i simboli che caratterizzano il ciclocomputer. Al suo interno si nota la rappresentazione di un percorso di montagna oltre al prodotto; rimosso il sostegno in cartone dell’Xplova troviamo il supporto per la bici con una guarnizione in gomma (che a nostro parere è troppo spessa e ciò rende complicato il fissaggio a certe tipologie di manubri), un cavo USB-microUSB per la connessione al computer e la ricarica, una vite, la brugola per mettere in sicurezza il supporto, un manuale di avvio rapido e la garanzia.

 

Caratteristiche tecniche

Xplova è costruito essenzialmente in plastica per essere leggero, infatti ha un peso di soli 120 g, e le sue dimensioni sono 110 x 62 x 23 mm. Si gestisce facilmente tramite un display LCD touchscreen da 3″ (240×400 px) di tipo transflective, cioè permette una visione ottimale anche sotto la luce del sole.

Un punto forte dell’X5 è la sua impermeabilità IPX7 e la resistenza agli urti che assicurano una lunga durabilità e un utilizzo anche in condizioni meteo avverse con temperature che vanno dai -10 ai 50 °C.

Possiede poi una fotocamera integrata posizionata nel lato superiore che registra delle clip di 3/6/9 secondi a 720p in base alle tempistiche impostate dall’utente. Tra le altre caratteristiche hardware troviamo:

  • Archiviazione – circa 25 minuti di video (2 GB);
  • Batteria – 1500 mAh (~10 h di durata)
  • Sensori – accelerometro, barometro, termometro e GPS

Software

Xplova si basa su una versione leggermente modificata di Android adattata e studiata apposta per il dispositivo e l’interfaccia è divisa in tre sezioni principali:

  1. Tachimetro per visualizzare velocità, distanza percorsa, calorie bruciate, temperatura, data e ora;
  2. Mappa scaricabile tramite wifi o rete 3G fondamentale per la navigazione tramite localizzazione GPS;
  3. Sensori esterni come il sensore per il battito cardiaco che si possono acquistare separatamente dal sito http://www.xplova.com/x5.php

Inoltre è presente la possibilità di connettersi ad un proprio account per memorizzare le proprie attività e i tragitti percorsi.

Conclusioni

Quello che Xplova X5 ci ha mostrato durante il periodo di test è che include tutte le funzionalità che un appassionato di ciclismo può ricercare in un prodotto portatile e dall’elevata tecnologia. Tuttavia il prezzo di mercato è ancora molto elevato e non adatto alle tasche di tutti.

Davide Donada Scritto da:

Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale.
Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato.