Xiaomi Mi9 SE, la recensione: un compatto che convince!

Xiaomi dopo il lancio del suo attuale Top di gamma, il Mi 9, ha presentato una variante compatta e più economica, appunto il Mi9 SE che ho avuto il piacere di provare in questo mese di agosto. Smartphone che, già dal  suo arrivo sul mercato, ha destato il mio interesse. Mi ha convinto in tutto a partire dalle dimensioni per arrivare alle prestazioni generali. Ve ne parlo più approfonditamente nella mia recensione completa dello Xiami Mi9 SE!

UNBOXING

La confezione di questo smartphone contiene all’interno un cavo USB/USB-C, un alimentatore 12V/1.5A, un adattatore da USB-C a jack audio da 3,5 millimetri e una cover in silicone semi-trasparente. Praticamente la classica confezione di vendita di tutti gli smartphone Xiaomi.

COSTRUZIONE

Xiaomi Mi9 SE è uno smartphone costruito davvero in maniera impeccabile con i classici vetro al posteriore e frame in alluminio lucido. Appena lo si prende in mano si capisce subito l’alta qualità dei materiali, ormai la casa cinese è molto attenta all’aspetto estetico dei suo device sfornando prodotti davvero eccellenti su tutte le fascie di prezzo. Poi grazie alle sue dimensioni compatte è davvero un piacere utilizzarlo, sopratutto in questo periodo estivo tra mare e spiaggie. Analizziamolo nel dettaglio:

  • Lato destro: qui abbiamo la classica disposizione: tasto Power + Tasti volume;
  • Lato sinistro: troviamo lo slot per le due nanoSim, non è presente l’espansione di memoria;
  • Lato superiore: qui troviamo l’infrarossi per controllare TV, condizionatori ecc, e il microfono per la riduzione dei rumori ambientali;
  • Lato inferiore: classica disposizione, speaker, porta USB TypeC e microfono principale;
  • Fronte: domina il display da 5,97″ AMOLED FullHD+, con il notch a goccia dove al suo interno troviamo la fotocamera anteriore, subito sotto il display (in una posizione molto comoda) abbiamo il sensore d’impronte e ottico, molto veloce e preciso, poi abbiamo la capsula auricolare;
  • Retro: abbiamo sulla sinistra stile “semaforo” il triplo modulo fotografico 48mpx + 13mpx grandangolare + 8mpx zoom 2x  e subito sotto abbiamo il flash led.

Come detto una delle caratteristiche principali, sono le dimensioni, infatti sono solo di 147.5 x 70.5 x 7.45 mm per un peso molto contenuto di 155Gr. Non abbiamo nessuna certificazione contro acqua e polvere.

DISPLAY

Su questo Mi9 SE abbiamo un ottimo display 5,97″ AMOLED FullHD+ (1080 x 2340 pixel). Davvero ottimo, si vede benissimo sotto tutte le condizioni di luce e il sensore di luminosità si adatta molto velocemente ad ogni cambiamento, anche se tende un pò al risparmio. Molto buoni i contrasti e gli angoli di visione, inoltre è possibile modificare la tonalità di colore e del bianco dalle impostazioni. Non ho notato difetti su questo pannello e lo ritengo uno dei migliori sulla fascia di prezzo di questo Mi9 SE.

PROCESSORE

Considerando la fascia di prezzo sul quale viene collocato questo device, Xiaomi ha deciso di adottare una soluzione di media fascia come lo Snapdragon 712 octa core da 2,3 GHz con GPU Adreno 616 e ben 6 GB di RAM LPDDR4X con 64 o 128 Gb di memoria interna purtroppo non espandibile. C’è poco da dire sinceramente, questa soluzione non è paragonabile ai processori Top di gamma, ma offre comunque prestazioni eccellenti con consumi contenuti. Poi grazie anche alla MIUI il tutto gira bene senza grossi intoppi, anche se a volte abbiamo qualche piccolo bug, classico dell’interfaccia della casa cinese. Ecco i risultati di Antutu:

FOTOCAMERA

Sul retro abbiamo un triplo modulo fotografico, 48 megapixel f 1.8 + 13 megapixel f 2.4 + 8 megapixel f 2.4 per lo zoom 2x. Gli scatti sono sicuramente di qualità, forse non ai livelli dei Top di gamma, ma sono sicuramente godibili sopratutto quando vengono scattati in condizioni di luce ottimale. Al calare della luminosità va a calare anche la qualità generale, ma è possibile utilizzare la modalità notte per recuperare un pò di luce e avere una scatto sicuramente migliore. E’ possibile attivare l’ AI e l’HDR automatico che danno sicuramente una marcia in più ma solo disattivando queste modalità è possibile usufruire dei 48 megapixel. Una nota negativa è il sensore grandangolare che di giorno offre scatti davvero buoni, ma di notte o con poca luce risulta poco definito e riesce a catturare poca luce. Buoni i video che possono essere girati in 4K e in FullHd a 60 fps, manca la stabilizzazione ottica, ma quella digitale fa egregiamente il suo lavoro. Anteriormente abbiamo una 20 megapixel f 2.0 che offre degli ottimi selfie anche con la modalità ritratto.

AUDIO

Lo speaker è posto nella parte inferiore dello smartphone, ma è solamente mono. L’audio è alto e di discreta qualità, però purtoppo manca il jack audio da 3.5mm, personalmente credo sia una grande mancanza!

SOFTWARE & CONNETTIVITA’

Questo Xiaomi Mi9 SE attualmente viene venduto con Android alla versione 9 e con la MIUI aggiornabile alla versione 10.3.4 con le patch di sicurezza a Luglio 2019. Ormai abbiamo parlato diverse volte della MIUI, a mio parere una delle interfaccie più fluide e personalizzabili del pianeta Android, anche se in alcuni casi si notano dei bug. Purtoppo Xiaomi non ne vuole sapere di lasciare le notifiche, infatti all’arrivo vengono visualizzate, ma dopo pochi secondi scompaiono, e per sapere se si ha qualche avviso bisogna andare ad abbassare la tendina. Comunque Xiaomi ha promesso che con il prossimo aggiornamento torneranno ad essere persistenti. Tra le funzioni più interessanti segnaliamo la modalità scura, il secondo spazio, le app clonate e sopratutto le gesture di navigazione che ogni volta si confermano fra le migliori presenti in uno smartphone Android. Molto buona la connettività: LTE fino a 800 Mbps (c’è la banda 20), Wi-Fi ac a doppia banda, Bluetooth 5.0 e anche NFC.

AUTONOMIA

Questo device viene alimentato da una batteria da 3070 mAh. Diciamo che, a causa delle dimensioni dello smartphone, non è stato possibile inserire una batteria più capiente, ma alla fine riuscirete a fare una giornata piena di utilizzo. In 14h di utilizzo sono riuscito a fare 4o e 3m di Display attivo.

CONCLUSIONE

Lo consiglio? Assolutamente si, è uno smartphone diretto a chi è alla ricerca di qualcosa di più piccolo e maneggevole, a differenza degli ultimi padelloni che vengono lanciati sul mercato. Piccolo ma allo stesso tempo capace di restituire un’esperienza d’uso soddisfacente e appagante! Brava Xiaomi per produrre smartphone per tutte le esigenze.

Acquista su Amazon.it

Pro
  • Ottime le dimensioni e la costruzione generale
  • Display eccellente Amoled
  • Fluido e performante
  • Ottimo comparto fotografico
Contro
  • Assenza del jack da 3.5mm
  • Memoria non espandibile
  • Qualche bug qua e là
  • Tema scura su MIUI con qualche difettuccio grafico
8.3
Ottimo
Display - 9
Hardware - 8.5
Software - 8.5
Fotocamera - 8
Autonomia - 7.5

Dì la tua!

1 0