Panasonic HC-VXF1EG, la recensione: videocamera Ultra HD 4K con HYBRID O.I.S e obiettivo f/1.8

Adesso che gli smartphone e le fotocamere ibride (reflex e mirrorless per esempio) offrono una qualità video molto buona, la necessità di acquistare una videocamera sembra essere scomparsa. Ma diciamocelo, la qualità dei video registrati con una videocamera è nettamente superiore a quello che possiamo registrare con uno smartphone ed è per questo che oggi vi recensiamo un valido prodotto di Panasonic, la  HC-VXF1EG 4K.

Design

La Panasonic HC-VXF1EG è una videocamera dalle dimensioni contenute e dal peso molto ridotto che potrebbe farci pensare ad una realizzazione cheap e ad una entry-level, in realtà sin dalla prima accensione è possibile capire che il livello di qualità è un altro ed è superiore.

Il corpo della videocamera è realizzato principalmente in una plastica molto solida e la lente che propone, marchiata Leica, è protetta da una tendina che si apre all’accensione della cam.

La videocamera ha un mirino inclinabile. Con l’anello di messa a fuoco sulla parte anteriore dell’obiettivo, la messa a fuoco, il diaframma e lo zoom possono essere regolati manualmente.

Il touchscreen da 3 pollici è reclinabile e ha le dimensioni giuste per vedere bene l’intera scena che vogliamo riprendere. Molte delle funzioni sono semplicemente richiamate e gestite tramite lo schermo. 

Caratteristiche tecniche

Possiamo considerare la HC-VXF1EG è una videocamera di fascia medio-alta che consente di catturare tutti i momenti più belli con una nitida qualità delle immagini 4K. Offre prestazioni ottiche eccezionali grazie ad un obiettivo grandangolare Leica 25mm con zoom ottico 24x e una gamma di zoom teleobiettivo grandangolare fino a 600mm da 25 mm. Il nuovo grande sensore MOS BSI, combinato con l’obiettivo Leica brillante f / 1.8, offre immagini straordinariamente belle anche in condizioni di scarsa illuminazione. Il rumore quasi del tutto assente ed è possibile registrare clip perfette sempre e ovunque. Inoltre, l’obiettivo offre un’alta risoluzione e il contrasto e gli effetti come il riflesso della lente e l’effetto ghosting sono ridotti al minimo. Lo zoom ottico 24x e il corpo compatto sono resi possibili dal sistema di lenti 4-Drive che controlla quattro gruppi di lenti indipendentemente l’uno dall’altro. La bellissima posizione grandangolare garantisce che un grande gruppo di persone e lo sfondo si inseriscano nel telaio. Inoltre, è utile per catturare i selfie in combinazione con il display LCD rotante

Lo stabilizzatore ottico dell’immagine immagine di Panasonic HC-VXF1EG è costituito da tre tecnologie: HYBRID O.I.S. + 5 assi, il sistema Ball O.I.S. e Adaptive O.I.S. Questo modello di punta delle videocamere 4K di Panasonic è inoltre dotato di varie funzioni avanzate, come un mirino inclinabile e un anello di regolazione manuale per messa a fuoco, diaframma e zoom. I due pulsanti speciali per Manuale / Auto e Focus / Iris / Zoom consentono di cambiare rapidamente. HC-VXF1EG è inoltre dotato di funzioni che sono molto apprezzate per l’uso professionale, come il bilanciamento del bianco variabile con una gamma regolabile da 2.000K a 15.000K, Focus Expand / Peaking e User Button. Inoltre, questa videocamera è dotatadi 4K Cropping, una funzione che consente di registrare in 4K in modalità grandangolo, dopo di che la registrazione può essere facilmente modificata e salvata come immagine Full HD.

Cinema Like Effect consente di registrare le tecniche utilizzate durante la creazione di immagini in movimento, come ad esempio Slow & Quick Video, Zoom lento, Slow Motion Video e Dolly Zoom. Questo compatto camcorder 4K offre divertenti opportunità per realizzare video con effetto cinematografico. 

Funzionalità e qualità video

Le riprese in 4K sono di grandissima qualità nella maggior parte delle situazioni di luce normale e anche al tramonto. Nonostante l’ampia gamma di zoom (24-600 mm) sono riusciti a raggiungere una luminosità considerevole. In grandangolo, l’apertura massima è f / 1,8. In tele diventa f / 4.0, il che rende una festa con la profondità di campo. Panasonic ha anche osservato da vicino i desideri del cineasta medio.
Ad esempio, la stabilizzazione dell’immagine è stata notevolmente migliorata. L’ OIS a 5 assi (stabilizzazione ottica dell’immagine) funziona bene e garantisce la calma nell’immagine. Con OIS Lock gli switch di stabilizzazione sono leggermente più alti quando necessario, ad esempio quando si aumenta lo zoom.

Abbiamo trovato utilissima la funzione di ripresa video con il sensore ad infrarossi.

Durata batteria

Panasonic si concentra principalmente sul professionista, mentre l’HC-VX1 si rivolge all’hobbista. Il controllo in combinazione con le dimensioni relativamente compatte della fotocamera lo rendono un ottimo compagno di viaggio. E’ meglio portare con sé almeno due o tre batterie durante un viaggio. Nelle riprese di qualità 4K richiede molta della batteria, dopo 45 minuti circa ci siamo trovati con la batteria scarica durante la realizzazione di un filmato.

Conclusione

Ancora una volta, Panasonic sa come convincere queste videocamere. Oltre a poter girare in 4K, la videocamera contiene funzioni utili sufficienti per soddisfare ogni regista. Con aggiunte intelligenti come Cinema Like Effects, le riprese diventano divertenti per tutti e risparmia un sacco di lavoro di montaggio. Con la nuova stabilizzazione dell’immagine a 5 assi è semplice mantenere l’immagine stabile e nitida. Le immagini rimangono buone anche quando si zooma molto. La quantità di funzioni intelligenti nel menu può sembrare esagerato all’inizio ma poi provandole tutte si capisce bene ognuna. Se vi serve una videocamera per i vostri viaggi vi consigliamo senza dubbi la Panasonic

.

Pro
  • Facile da usare
  • Effetti cinema
  • Stabilizzazione dell'immagine ottima
  • Menu ampio
Contro
  • Durata della batteria breve (45 minuti)
7.8
Discreto
Design - 7
Funzionalità - 9
Autofocus - 8
Qualità video - 9
Batteria - 6
Scritto da
Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale. Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato ed è per questo che il 27 maggio 2017 ho deciso di aprire RecensioneDigitale.it

Dì la tua!

2 0