Samsung One Ui con Android 9 Pie: cosa ne penso, e come va!

Da molto tempo si attendeva, da parte di Samsung, un ringiovanimento della sua interfaccia e in questo inizio 2019 è finalmente arrivato. L’1 Febbraio l’ho ricevuto tramite OTA sul Note 9 e ho provveduto subito ad installarlo, anche perchè, con la nuova One Ui (che sostituisce la Samsung Experience), era associato anche Android 9 Pie che ormai è da mesi installato su i vari Top di Gamma delle altre aziende. Le novità di questa nuova interfaccia si concentrano sopratutto su un restyling grafico delle icone, dei menu e dei toogle, oltre a ciò troviamo altre chicche che a me sono piaciute particolarmente, ma ora andiamo ad analizzare un pò il tutto.

Come detto, Samsung si è soffermata molto sull’aspetto grafico e funzionale, per restituire all’utente un’esperienza d’uso semplice e senza quei vistosi rallentamenti, che facevano storcere il naso.

SCHERMATA HOME E STATUS BAR

Samsung ha voluto adottare delle icone (parliamo di quelle di sistema) decisamente più arrotondate e alcuni elementi sono stati spostati leggermente verso il basso, per facilitare l’uso ad una mano. Nella parte superiore abbiamo gli stessi elementi, o meglio dire i classici, come l’icona della batteria, la rete e il segnale, mentre l’orologio è stato spostato a sinistra. Oltre a questo abbiamo la possibilità di modificare la griglia della schermata Home e della schermata applicazioni, possiamo decidere se avere il drawer delle applicazioni o avere tutte le nostre app sulla home, possiamo scegliere se avere un tasto per accedere al drawer o utilizzare uno swipe verso l’alto, possiamo avere l’apetura rapida ai toogle tramite uno swipe verso il basso, si può decidere di aggiungere le ultime app scaricate sulla home e avere la possibilità di visualizzare un numero sulle app corrispondente alle notifiche. Diciamo che tutto sommato non ci sono particolari novità in ambito di funzioni, ma è soprattutto un alleggerimento e una rivisitazione della schermata Home e di tutta l’interfaccia.

 

TOOGLE

Una delle novità più importanti e gradite (da parte del sottoscritto) sono proprio i toogle rapidi all’interno della finestra delle notifiche. In confronto a quelli che abbiamo conosciuto con la Samsung Experiece, questi nuovi toogle sono dei cerchi e risultano essere più visibili e anche più grandi, inoltre espandendo la tendina sono facilemente raggiungibili dato che occupa tutta la schermata, a differenza dell’interfaccia precedente.

BARRA DI NAVIGAZIONE

La barra di navigazione mi è piaciuta davvero tanto.  In questa schermata è possibile scegliere la pressione del tasto home in base a 5 livelli ma la novità non è questa. Infatti con la nuova One Ui è possibile scegliere se avere la classica barra di navigazione con i 3 classici tasti (back, home e menu) o avere i gesti a schermo intero (per intenderci come su Oneplus 6T). Con questa opzione si potrà sfruttare tutto il display e, tramite dei swipe verso l’alto, sarà possibile effettuare le classiche azioni: andare indietro, tornare alla home o aprire il multitasking.

MULTITASKING O TASK MANAGER

Altra differenza con la Samsung Experience è senza ombra di dubbio il multitasking o task manager. Infatti con quest ultimo aggiornamento è stato completamente rivisto e ora abbiamo l’inclusione di uno scroll orizzontale per vedere tutte le varie app in background e, sotto a queste, vengono visualizzate le ultime 5 app utilizzate. Sinceramente questa è una rivisitazione davvero utile e ultimamente molto altre aziende la stanno prendendo in considerazione.

NIGHT MODE

Funzione sicuramente interessante è la Night Mode, che permette di utilizzare colori diversi in base alla fascia oraria, cosi da facilitare la lettura e non affaticare la vista. Se però come me utilizzate dei temi questa funzione non sarà disponibile.

CONCLUSIONE

Questo aggiornamento grafico è davvero molto apprezzato soprattutto perchè non se ne vedevano da tempo sui dispositivi Samsung. Forse avrei gradito che le varie impostazioni e i sotto-menu fossero più accessibili, perchè a volte ti ci perdi in tutte le varie voci che ci sono nella sezione impostazioni. Magari un pò più di semplicità sarebbe stata gradita. Per il resto il tutto gira senza intoppi e sembra che quei piccoli lag non ci siano più, ed era ora, ma la cosa che mi interessava di più sembra non essere stata migliorata, l’autonomia. Ho avuto modo di provare la One ui con Android 9 Pie su un Note 9 e arrivare alle 4H di Display attivo in una giornata, sinceramente, non mi sembra un grande risultato. Peccato. Tutto sommato devo dire che l’aggiornamento mi è piaciuto e attendo i prossimi aggiornamenti.

Sotto vi lascio un elenco di tutti i device Samsung che riceveranno il fatidico aggiornamento seguito dalle date di rilascio:

Galaxy S9: Android P, disponibile da Dicembre 2018;
Galaxy S9+: Android P, disponibile da Dicembre 2018;
Galaxy Note9: Android P, previsto da Gennaio 2019;
Galaxy S8: Android P, previsto da Marzo 2019;
Galaxy S8+: Android P, previsto da Marzo 2019;
Galaxy Note8: Android P, previsto da Febbraio 2019;
Galaxy Tab S4 10.5: Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy A8 (2018): Android P, dovrebbe arrivare ad Aprile 2019 (in forse)
Galaxy A8+ (2018): Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy A8 Star: Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy A9 (2018): Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy J2 (2018): Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy J2 Core: Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy J4: Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy J6+: Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy On7 (2018): Android P, previsto da Aprile 2019
Galaxy J4+: Android P, previsto da Maggio 2019
Galaxy J6: Android P, previsto da Maggio 2019
Galaxy J8: Android P, previsto da Maggio 2019
Galaxy J7 (2017): Android P, previsto da Luglio 2019
Galaxy J7 Duo: Android P previsto da Luglio 2019
Galaxy J7 Neo: Android P, previsto da Luglio 2019
Galaxy Tab S3 9.7: Android P previsto da Agosto 2019
Galaxy Tab A (2017): Android P previsto da Ottobre 2019
Galaxy Tab A 10.5: Android P previsto da Ottobre 2019

Vi propongo anche un piccolo confronto tra la One Ui e la Samsung Experience:

Acquista su Amazon.it

    Dì la tua!

    6 0