My Passport Wireless SSD, la recensione: l’hard disk esterno che va in contro alle esigenze di tutti

Nel momento storico in cui quasi tutto quello che ci gira in torno è realizzato in bit ed è digitale, lo spazio per memorizzate i nostri contenuti (foto, video, documenti) non è mai abbastanza e spesso gli smartphone presenti in commercio seppur costino molto, non ci danno a disposizione la memoria che effettivamente servirebbe, una soluzione per ovviare questo problema è l’utilizzo di un hard disk esterno; oggi parliamo di My Passport Wireless SSD.

CONFEZIONE

All’interno della confezione troviamo l’SSD con il bumper protettivo in gomma, un caricabatterie con sia la spina intercambiabile americana e italiana, il cavo per il collegamento al pc e al caricabatterie e un foglio con le istruzioni di avvio rapido.

DIMENSIONI

Le dimensioni di questo SSD sono particolarmente contenute, se pensiamo che ha integrata pure una batteria. È grande appena 13,5cm sia in lunghezza che in larghezza.

DESIGN

Il design di questo SSD portatile è assolutamente funzionale ma allo stesso tempo elegante. Grazie al guscio protettivo in dotazione può resistere a cadute fino a un metro di altezza senza danneggiarsi, anche quando è in attività, questo lo rende un dispositivo perfetto per viaggi o utilizzo in movimento.

SPECIFICHE

Il My Passport Wireless SSD è dotato di un’interfaccia USB 2.0 per la porta host, 1 interfaccia USB 3.0 e 1 slot per scheda SD. È dotato di due interfacce wireless una da 5GHz e una da 2.5GHz, atte alla connessione wireless con il dispositivo. Possiede inoltre una capiente batteria da 6700mAh che garantisce fino a 10 ore di autonomia.

FUNZIONALITÀ

Questo prodotto è molto versatile: può essere usato da chi pratica fotografia per non esaurire mai lo spazio nelle proprie fotocamere grazie al passaggio rapido dei dati (fino a 65MB/s) con lo slot SD, inoltre permette la visualizzazione in anteprima delle immagini in formato RAW attraverso l’applicazione mobile.

Possiede inoltre una porta USB che rende possibile la copia di dati immediata dalla chiavetta all’SSD, utile soprattutto se si ha bisogno di un backup in situazioni di emergenza o si ha la necessità di svuotare una chiavetta in poco tempo.

Oppure può essere utilizzato come media server a casa grazie all’integrazione con PLEX, programma che organizza tutti i media e li rende fruibili in modo molto semplice attraverso smartphone, PC, smart TV oppure TV box e con la velocità raggiunta dalla connessione wireless è possibile trasmettere video 4K su tutte le piattaforme disponibili.

INSTALLAZIONE

L’installazione di questo dispositivo è molto semplice.

Basterà collegarsi tramite wireless la prima volta direttamente all’SSD tramite le sue connessioni wireless dedicate per poter accedere alla pagina di configurazione tramite browser in cui verremo guidati alla configurazione del dispositivo. Verremo poi portati alla pagina principale del dispositivo dove potremo vedere tutte le informazioni come lo spazio occupato o i tipi di file presenti e modificare qualsiasi opzione. Inoltre nell’archiviazione del dispositivo sono presenti due programmi installabili:

Il primo software è WD Backup, che ci permette di impostare un backup automatico dei nostri dati del pc direttamente sull’SSD, questo è molto utile se lo si vuole usare per proteggere dati importanti che non si vuole perdere.

Il secondo software invece è WD Access che offre delle “scorciatoie” per accedere più rapidamente a varie funzioni del dispositivo come ad esempio la pagina web di configurazione, oppure per controllare varie informazioni dell’SSD.

È presente anche l’app mobile chiamata My Cloud che permette la gestione dei file presenti sul dispositivo da smartphone o tablet e permette anche il caricamento di file sul disco.

Unica nota negativa è che purtroppo attraverso l’interfaccia web non potremo visualizzare i file come un esplora risorse normale (caratteristica invece presente nel My Cloud Home), dovremo quindi per forza usare l’app mobile oppure l’esplora risorse del PC.

DATI TECNICI E VELOCITÀ

Il My Passport Wireless SSD raggiunge la velocità di 390MB/s in lettura con cavo USB 3.0, invece per il trasferimento immediato da scheda SD raggiunge i 65MB/s.

E’ compatibile con Windows® 10, Windows 8.1 o Windows 7, Mac OS Sierra, Mac OS El Capitan.

In commercio esistono quattro versioni con capacità diverse:

  • 2TB WDBAMJ0020BGY-EESN
  • 1TB WDBAMJ0010BGY-EESN
  • 500GB WDBAMJ5000AGY-EESN
  • 250GB WDBAMJ2500AGY-EESN

CONCLUSIONI

Un disco esterno versatile e adatto a tutte le situazioni, questo è il My Passport Wireless SSD.

Siamo rimasti molto soddisfatti dal prodotto ed è stato utilissimo durante molte occasioni grazie alla sua portabilità e usufruibilità dovunque e da qualsiasi dispositivo. E’ stato utile soprattutto durante le sessioni di fotografia fuori casa per fare un backup rapido delle foto per poter liberare la scheda di memoria.

Il prezzo al momento della stesura dell’articolo si aggira intorno ai 300 euro per la versione da 500GB, 500 euro per quella da 1TB e 800 euro per quella da 2TB. Un prezzo giusto secondo noi per l’affidabilità che offre, ma non adatto a tutti.

Pro
  • Funziona anche come power bank
  • Molto robusto.
  • Lettore di schede SD integrato e porta USB.
  • Supporto con Plex
Contro
  • Costoso
  • Non c'è un attacco Thunderbolt per il Mac
9.3
Super
Robustezza - 10
Velocità trasferimento - 9
Funzionalità - 9
Scritto da
Appassionato di tecnologia sin dalla tenera età e amante della fotografia in tutte le sue forme.

Dì la tua!

5 1