SEGUI LE NOSTRE OFFERTE SUL CANALE TELEGRAM 🥰

Huawei MatePad Pro 11 (2022), la recensione: il diretto competitor di IPad?

Ultimo aggiornamento:

Huawei ci ha dato la possibilità di provare il suo nuovo MatePad Pro 11 (2022). Cosa Offre? Quali funzionalità nasconde? Il “basso costo” riuscirà a compensare le rinunce ad Android e il 5G?

Huawei MatePad Pro WiFi 10,8" 2K Display 128GB 6GB RAM (grigio)
  • Schermo 2K da 10,8 pollici
  • Fotocamera principale da 13 MP...
  • Bluetooth 5.1 / Dual Band...
  • Batteria da 7250 mAh, 696 ore...
  • HiSilicon Kirin 990, SoC Octa...

Ultimo aggiornamento 2024-05-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Design

Soluzione di design adottata da Huawei sicuramente approvata.

Huawei ci ha bituato ad una grande attenzione ai dettagli e anche con questo MatePad lo conferma. MatePad Pro, infatti, risulta avere un design accattivante ma allo stesso tempo elegante e raffinato. Con le sue curve appena accennate sui bordi e il display perfettamente piatto, mantiene uno stile da dispositivo di grande design.

Unico neo che potrei trovare nello stile di questo MatePad Pro è la scelta per la disposizione delle fotocamere posteriori: forse troppo “arrotondato” per il resto del dispositivo. Tornando sul frontale invece la fotocamera interna, dopo poco tempo di utilizzo, tende a sparire dalla vista; miscelandosi perfettamente con il display.

Parlando della diposizione delle porte, della porta, dato che è presente solo la porta per la ricarica, risulta essere valida; centrale nel lato inferiore: comoda per l’utilizzo da scrivania, forse scomoda invece per il suo utilizzo “portatile” del dispositivo.

Hardware

Le dimensioni di MatePad Pro sono “concentrate”, il dispositivo, nonostante la grandezza complessiva risulta essere maneggevole e facilmente gestibile, con delle dimensioni di 249.23mm*160.38mm*5.9 mm.

Come cuore di MatePad Pro troviamo una CPU Snapdragon™ 870 supportato da una GPU Adreno 650; il dispositivo viene venduto in configurazione da 8Gb di RAM e 128Gb di Storage oppure 8Gb di RAM e 256Gb di Storage. MatePad Pro offre connessione 5G, e Bluetooth di generazione 5.1. Non è presente la tecnologia NFC, ma non la reputo una grande mancanza dato l’obiettivo di utilizzo del dispositivo.

Software

Veniamo ora al “punto dolente” di MatePad Pro: l’assenza di Android. Posso affermare che, anche senza Android, HarmonyOS 3.0 riesce a far godere l’utente di un’esperienza piacevole. Certo, il lavoro che Huawei deve fare è ancora molto; a cominciare dal ridurre le interruzioni pubblicitarie durate l’utilizzo di AppGallery; in generale però HarmonyOS risulta essere davvero piacevole all’utilizzo e anzi, anche senza quelle piccole imperfezioni che Android si porta dietro da anni.

Display

C’è poco da dire su questo display: a dir poco ottimo.

Il pannello è un OLED da 11″ che presenta una riproduzione dei colori ottima, molto fedele all’originale e una reazione al tocco davvero niente male. Inoltre, il supporto del 4k e il 120Hz rendono la visione dei video e dei film ancor più gradevole. Resta la possibilità anche su questo MatePad Pro di scegliere la frequenza di aggiornamento del display proponendo tre opzioni: avere il 60Hz oppure avere il 120Hz sempre attivo (con un maggiore consumo di batteria) oppure ancora, far scegliere al dispositivo la frequenza da utilizzare.

Foto e Video

Per parlare di questo aspetto dobbiamo ricordarci che stiamo parlando di un tablet e che, di conseguenza, scattare foto e girare video non è il suo forte; però MatePad Pro offre un buon compromesso. Il comparto fotografico posteriore comprende due obiettivi: uno principale da 13Mp e un’ultrawide da 8Mp, mentre sull’anteriore troviamo un obiettivo da ben 16Mp.

Autonomia

Con la sua batteria da ben 8500mAh  MatePad Pro 11 garantisce un’autonomia che può arrivare fino a 15h di attività; tutto accompagnato da un adattatore di ricarica fino a 22.5W.

Conclusioni

In conclusione: MatePad Pro è una valida alternativa ad IPad Pro? La risposta è per alcuni aspetti si e per altri no. MatePad Pro è un validissimo tablet che permette di essere utilizzato in davvero molti settori iniziando dallo studio per arrivare al disegno grafico; la sua pecca però è la poca disponibilità di app dedite al lavoro pesante per professionisti: editor video, editor audio, ecc.

Consiglierei MatePad Pro principalmente a due categorie di persone: i disegnatori freelancer e gli studenti, gli universitari principalmente. In questa sessione universitaria infatti ho avuto l’opportunità di testarlo in maniera approfondita e come detto, è davvero un’ottimo prodotto ma con qualche limitazione.

Huawei MatePad Pro WiFi 10,8" 2K Display 128GB 6GB RAM (grigio)
  • Schermo 2K da 10,8 pollici
  • Fotocamera principale da 13 MP...
  • Bluetooth 5.1 / Dual Band...
  • Batteria da 7250 mAh, 696 ore...
  • HiSilicon Kirin 990, SoC Octa...

Ultimo aggiornamento 2024-05-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Huawei MatePad Pro 11 (2022), la recensione: il diretto competitor di IPad?
CONCLUSIONE
PRO
Design
Prezzo
CONTRO
Poche funzionalità aggiuntive
7.9
VALUTAZIONE COMPLESSIVA