SEGUI IL NOSTRO CANALE TELEGRAM 🥰

Huawei GT Runner, la recensione: lo smartwatch perfetto per allenarsi e non solo

Smartwatch perfetto per allenarsi e non solo

Ultimo aggiornamento:

Il nuovo Huawei GT Runner, lanciato qualche settimana fa dal brand asiatico, prova a mostrare i propri ‘muscoli’ (Non a caso utilizziamo questa metafora) sfoggiando una straordinaria propensione verso la propria natura sportiva, con un occhio di riguardo alla corsa ed al Running in tutte le sue forme, senza disdegnare tutte le altre funzioni smart!

HUAWEI Watch GT Runner Smartwatch Adattatore AP52, Programma di...
  • Programma di allenamento...
  • Monitoraggio accurato della...
  • GNSS dual-band a cinque...
  • Cancellazione attiva e...
  • 10 ore di riproduzione e...

Ultimo aggiornamento 2022-03-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Premessa

Per quanto rappresentino un accessorio che ormai per alcuni utenti è quasi imprescindibile, gli Smartwatch tendono un po’ a somigliarsi tra di loro, per design, caratteristiche software o altro.

Design & Hardware

Il design è qualcosa di giá visto in casa Huawei, il GT Runner infatti nelle forme riprende quanto di buono il brand aveva fatto con Huawei GT precedenti.
Che si tratti di un prodotto pensato per lo sport è evidente, ma questo non è assolutamente un difetto, anzi, per questo device le parole d’ordine sono Leggerezza e Comodità

L’orologio di casa Huawei ha un peso specifico davvero ridotto al minimo, pari a 38,5g. Una proposta interessante rispetto alla concorrenza che su questo aspetto difficilmente può proporre di meglio.
I materiali formati di in un composto in fibra di polimeri lo rendono estremamente leggero, tanto da renderlo impercettibile durante le sessioni di allenamento e nella vita di tutti i giorni.
Il cinturino in silicone gode di ottima traspirabilità grazie alle asole disposte lungo il corpo, molto comodo e per nulla appiccicoso.
Ai bordi del quadrante, le alette a cui si aggancia il cinturino sono leggermente allargate così da ridurre di molto l’effetto sudore che si crea normalmente quando si indossa uno smartwatch.

Il Gt Runner Esiste in due colori : la nostra ‘Black’ oppure in colorazione Grey/Yellow

A completare il design abbiamo la classica ghiera per muoversi nei menù che funge anche da tasto di sblocco. È inoltre presente un ulteriore pulsante ‘Sport Lap’ per andare direttamente nel menù con i vari allenamenti.

La presenza di speaker e microfono incorporati è sempre molto gradita, anche l’audio in chiamata è davvero chiaro.

Una delle peculiarità degne di nota è sicuramente l’impermeabilità fino a 5Atm.

Nel cuore del quadrante sorge l’ottimo pannello AMOLED in risoluzione HD da 1,43”, con un vetro a curvatura 2,5D.
Ottima visibilità ed ottima definizione.
Benissimo anche il trattamento oleofobico, considerando che ci alleneremo con questo device il fatto che trattenga meno le impronte rimane un gran bel pro, immaginate quanto sia importante riuscire ad interagire senza problemi con lo Smartwatch anche durante le sessioni di allenamento più intense e con le dita delle mani parecchio sudate!

Memoria Interna di 4Gb (2 Gb già occupati, 2 liberi per caricarci le canzoni)

Tra le novità abbiamo le nuove versioni aggiornate delle implementazioni Huawei: TruSeen+ 5.0 e TruSport, grazie ai quali sará letteralmente come avere un personal trainer al polso, il tutto coadiuvato da una raccolta dati estremamente valida scientificamente con cui curare e pianificare i successivi allenamenti tenendo conto di svariati parametri memorizzati nell’app Huawei Health.

Software & Funzionalità

App Huawei Health di cui parleremo a brevissimo, prima di farlo specifichiamo che a bordo del dispositivo gira l’ultima versione software di HarmonyOS ovvero la release 2.1.0.219

Prima di andare a capofitto sui pregi di questo prodotto, voglio prima evidenziare qualche difetto che ahimè ha un po’ fatto storcere il naso.

Se con l’abbinamento ad uno smartphone Android, o comunque uno smartphone Huawei i problemi fondamentalmente spariscano, con iOs abbiamo riscontrato alcune difficoltà:
La prima, la più grave, è che utilizzandolo con iOs non c’è modo di ricevere le notifiche riguardanti app come WhatsApp e Telegram.

Sugli smartphone Android (Non Huawei) invece Huawei Health andrebbe scaricata tramite Apk così da trovare l’ultima versione disponibile, visto che sul PlayStore se ne trova una meno recente.
Purtroppo i problemi alle notifiche di messaggistica riguardano anche il panorama Android, qui quantomeno riusciremo a riceverle, ma non ci sarà modo di visualizzare le Emoji, che al momento dal software non vengono lette, bensì sostituite con degli ‘asterischi’ *.
Non è inoltre possibile rispondere alle notifiche in maniera autonoma, ma solamente tramite risposte preimpostate, nè tantomeno è possibile inviare o ascoltare note audio.

Al Huawei GT Runner mancano inoltre NFC e WiFi.

Ora però scocchiamo qualche freccia a favore invece del Gt Runner.
L’app Health come dicevamo è estremamente completa, ha tantissime funzioni estremamente utili, ma soprattutto è molto intuitiva e semplice da usare.
L’app infatti ci parla in maniera chiara, semplice e si rivolge ad un pubblico neofita, senza però sminuire la qualità degli allenamenti proposti. Insomma sul piano della comunicazione Huawei ha svolto un lavorone, grazie alle varie ‘schede di allenamento’ potremmo sfruttare diversi piani come Brucia Grassi/Cardio o altri.

L’enorme quantità di sport che troveremo a disposizione sulla sezione Allenamenti del Watch Gt Runner accessibile velocemente dal tasto Sport Lap, è inoltre tutta analizzabile ‘post work-out’ con tutti i dati che vengono raccolti in maniera estremamente precisa dal nostro orologio.
Grazie a tutti i sensori infatti le misure risultano super precise e dettagliate.
Battito cardiaco, Sonno, Stress, Respirazione, questi sono solamente alcuni dei parametri tracciati costantemente ad un ritmo regolabile via app dal nostro device, di cui lo scarto rispetto a degli strumenti professionali è davvero irrisorio, per cui il GT Runner riesce a fornirci tutta una serie di informazioni estremamente precise.

Più degli sport normali, il dettaglio maggiore viene fornito con gli allenamenti relativi alla corsa, ad esempio grazie all’intelligenza artificiale verrà calcolato il RAI di ogni utente.

RAI : Running Ability Index
È un parametro calcolato dal Watch GT Runner grazie a tutti i parametri ottenuti dai sensori come stress, frequenza cardiaca ed altri durante le nostre sessioni di corsa. Grazie a questi calcoli l’orologio ci fornirà il nostro valore RAI per capire alla perfezione quanto dobbiamo riposare post allenamento, dopo quanti giorni riprendere con l’attività fisica e soprattutto come andare a migliorare questo parametro rendendoci dei veri Runner professionisti, con una accuratezza scientifica davvero senza paragoni.

Precisione estrema con le misurazioni, ma anche l’upgrade ai sensori GPS sembrano essere davvero al top della categoria. Ho avuto modo di provare il GPS utilizzando Petal Maps direttamente dallo smartwatch. Mai un’incertezza, indicazioni precise al metro, anche nei parchi cittadini e nelle aree poco ‘urbanizzate’ dove in genere mi reco per mandare in crisi i vari servizi di mappe.
Sotto questo aspetto mi è sembrato affidabile specialmente se consideriamo che durante la corsa ricevere le giuste informazioni su che direzione prendere per evitare di sbagliare percorso e quindi consumare ulteriori energie può essere di vitale importanza.

Per dare un’occhiata più approfondita alle varie funzioni software vi invitiamo a visualizzare anche la nostra videorecensione qui su YouTube.

Autonomia

La serie Huawei GT è sempre stata una delle mie preferite, soprattutto perché trovo davvero odioso dover utilizzare uno smartwatch durante il giorno ed essere costretto a ricaricarlo durante la notte, rendendo praticamente inutili alcune funzioni come il monitoraggio del sonno!
Il Watch GT Runner lo dimenticherete al polso tranquillamente per settimane intere, visto che la sua autonomia con tutti i monitoraggi attivi supera tranquillamente gli 8 giorni di utilizzo INTENSI.

Conclusioni

Huawei con il lancio dei nuovi devices visti alla ‘The Immersive Experience’ tenuta qualche giorno fa ha saputo rilanciarsi alla grande, ritornando in grande stile nel nostro mercato.

Il GT Runner è un piccolo gioiello, non è però lo smartwatch che fa per tutti.

Lato software ha ancora qualche piccola incertezza come abbiamo evidenziato precedentemente menzionando la questione notifiche, forse la mancanza di NFC un po’ può pesare.
Con questo prodotto peró Huawei ha conquistato sicuramente una fetta di utenza più avvezza al dinamismo, allo sport e soprattutto alla corsa, perché con tutte le tecnologie a bordo di Huawei GT Runner, provarlo sarà come avere una sorta di personal Tech trainer sempre con voi, con una rielaborazione dei dati raccolti ai limiti dell’immaginabile.

Degna di nota è inoltre l’offerta di lancio disponibile sullo store ufficiale Huawei che vi invitiamo a tenere d’occhio.

HUAWEI Watch GT Runner Smartwatch Adattatore AP52, Programma di...
  • Programma di allenamento...
  • Monitoraggio accurato della...
  • GNSS dual-band a cinque...
  • Cancellazione attiva e...
  • 10 ore di riproduzione e...

Ultimo aggiornamento 2022-03-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Huawei GT Runner, la recensione: lo smartwatch perfetto per allenarsi e non solo
CONCLUSIONE
Il GT Runner è un piccolo gioiello, non è però lo smartwatch che fa per tutti.
PRO
Sensori precisissimi
Leggero e comodo da indossare
Funzionalità esclusivi e raccolta dati certosina
Autonomia di oltre 8 giorni
CONTRO
Qualche problema con iOs
Poca interazione con le app di messaggistica
Scelta poco vasta tra le app scaricabili
8.2
VALUTAZIONE COMPLESSIVA
ACQUISTA SU