Bluon Active, la recensione: il localizzatore GPS che si adatta ovunque

Un dispositivo miniaturizzato capace di rendere davvero il mondo un po’ più sicuro per tutti, in appena 25 grammi di peso e 12 mm di spessore, Bluon Active (bluon.active per l’esattezza) può inviare la propria posizione geo-localizzata continuativamente sino a mille volte al giorno, lo ha realizzato una startup milanese e noi lo abbiamo voluto provare.

 

Design

Bluon Active è piccolo quanto un dito indice, si adatta facilmente per essere posizionato ovunque da uno zaino al cruscotto dell’automobile senza essere ingombrante o invasivo.

Funzionamento

Sino ad oggi, infatti, tutti i dispositivi di localizzazione GPS hanno sempre applicato, a partire dall’acquisto o dopo un periodo variabile di gratuità, un canone d’uso mensile: ciò avviene perché è necessario utilizzare gli SMS o un piano dati per trasmettere le informazioni, e ciò può comportare un costo di svariati Euro al mese. I tracker Bluetooth, di contro, pur non avendo costi di abbonamento, si limitano a segnalare solo l’ultima posizione rilevata quando lo smartphone si trova nel raggio di 10 metri circa.

Per Bluon Active non occorre infatti sottoscrivere alcun abbonamento o dotarsi di scheda SIM perché il segnale viene inviato via radio sulla rete LoRa gestita da A2A Smart City e, da lì, viaggia via Internet sino a raggiungere gli smartphone e i computer fissi dei clienti.

Potendo impiegare potenze di trasmissione sino a 20 volte inferiori rispetto a quelle di un qualsiasi telefono cellulare o tracker GPS tradizionale, bluon.active è anche il prodotto più sicuro per la salute di bambini o animali domestici, che possono indossarlo per scongiurare ogni rischio di smarrimento o rapimento.

Grazie al tasto SOS di emergenza di cui è dotato e a una piattaforma software di concezione innovativa per immediatezza e semplicità d’uso, il tracker GPS bluon.active può essere tenuto con sé in mille occasioni in cui possono verificarsi situazioni di pericolo: ad esempio facendo sport, oppure in bicicletta, in auto o in moto. Inoltre, con la geolocalizzazione intelligente e l’invio della posizione non appena l’accelerometro integrato rileva un movimento, è anche la soluzione definitiva per non evitare i furti dei propri veicoli.

Alla pressione del pulsante, le notifiche istantanee verranno inviate prontamente non solo in primo piano sui cellulari e computer fissi dei conoscenti e familiari scelti dall’utente, ma potranno persino essere generati messaggi automatici via Facebook Messenger. Inoltre il sistema è compatibile con tutti i modelli di smartphone e PC.

Portale web

Una volta inserito il codice riportato dentro la confezione del prodotto e quindi registrato, sarà possibile accedere alla propria area personale del sito dove c’è la possibilità di inserire i dati personali, delle “regole” che bluon.active dovrà seguire come per esempio l’abbandono delle zone sicure oppure gestire le notifiche da Messenger o tramite SMS.

Sempre dall’area personale si visualizza una mappa che localizza esattamente dove si trova il prodotto in tempo reale, a patto che sia una zona coperta dal segnale e che non si trovi in un edificio chiuso.

Conclusione

Il prezzo, trattandosi di un tracker, forse risulta alto ma c’è da considerare che non ci sono ulteriori spese da sostenere; per il momento l’unico limite sembra essere quello della disponibilità del segnale di copertura.

Foto

Pro
  • Leggero e piccolo
  • Buon pannello web
Contro
  • Non sempre precisissimo
  • Manca la copertura in molte aree
  • Può risultare costoso per molti
7
Discreto
Design - 7
Specifiche tecniche - 8
Funzionamento - 7
Portale web - 7
Qualità/prezzo - 6
Scritto da
Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale. Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato ed è per questo che il 27 maggio 2017 ho deciso di aprire RecensioneDigitale.it

Dì la tua!

1 0