SEGUI IL NOSTRO CANALE TELEGRAM 🥰

Omoda 5, la presentazione: arriva nelle concessionarie italiane il primo modello del brand

Già centinaia gli esemplari presenti negli showroom dislocati su tutto il territorio nazionale

È tutto pronto per il debutto del nuovo brand Omoda sul mercato italiano. In vendita a breve, la Omoda 5, primo modello a entrare in commercio, ha raggiunto le concessionarie del nostro Paese. La Casa di Wuhu, infatti, ha già stretto accordi con molti dei principali dealer italiani e può contare su una fitta rete commerciale che si sviluppa su tutto il territorio nazionale.

Centinaia di Omoda 5 hanno già raggiunto l’Italia via nave e dai porti di arrivo sono state spedite verso le proprie destinazioni: Intergea, Gruppo Bossoni, Gino Motors, Carraro, Pasquarelli, De Bona, Brandini sono solo alcuni dei gruppi che si accingono ad avviare la vendita delle vetture.

“Come Gruppo Autoingros siamo orgogliosi di essere tra i primi in Europa a rappresentare i brand Omoda e Jaecoo. Alla vigilia del lancio di OMODA 5 siamo emozionati e sicuri che la strategia del gruppo di mettere sul mercato auto di grande qualità e praticamente ‘all-inclusive’ sia la vera strada per affrontare il mercato dell’auto in Italia e in Europa”, ha affermato Luca Di Tanno presidente di Autoingros.

Alle sue parole fanno eco quelle di Matteo Albanese, General Manager and Member of Board Bossoni Automobili:

“Un nuovo capitolo sta per aprirsi nelle Concessionarie del Gruppo Bossoni. È con grande piacere ed entusiasmo che annunciamo l’arrivo di un nuovo protagonista nei nostri showroom: Omoda, un marchio che siamo certi saprà incuriosire e soddisfare i nostri clienti. Omoda si inserisce perfettamente nel nostro importante portafoglio brand andando ad arricchire la varietà e la qualità delle nostre proposte. Stiamo vivendo una fase significativa nell’evoluzione del settore automobilistico, che intendiamo vivere da protagonisti e che testimonia il nostro costante impegno verso l’innovazione e l’eccellenza”.

Connessa e sicura

Omoda 5 debutterà in Italia con la sua versione a benzina e, poco dopo, sarà disponibile anche nella variante 100% elettrica a zero emissioni. SUV di 4,4 metri di lunghezza, OMODA5 vuole affermarsi per i powertrain moderni ed efficienti e per il solido contenuto di tecnologia di cui dispone.

A livello di Infotainment, ad esempio, propone un pannello con diagonale di ben 20”5 composto da due grossi monitor ad alta definizione e di un software compatibile con Android Auto ed Apple Car Play e dotato di assistente vocale evoluto in grado di dialogare con il conducente e di obbedire a una vasta serie di comandi. Così, basta la voce per cambiare stazione radiofonica, ascoltare musica in streaming, regolare la temperatura dell’abitacolo o impostare una destinazione sul navigatore satellitare.

Sul fronte sicurezza, oltre ad ABS con Electronic Brake Force Distribution (EBD), Brake Assist System (BAS) e Multi-Collision Brake System (MCB), Omoda 5 può contare su innovativi sistemi elettronici per il controllo della trazione e della stabilità. Inoltre, con il pacchetto Advanced Driving Assist System, propone ben 16 sistemi di assistenza alla guida.

Il Cruise Control Adattivo con limitatore di velocità e Integrated Cruise Assist (ICA), il riconoscimento della segnaletica stradale con indicazione dei limiti in vigore sul tratto che si sta percorrendo, il sistema attivo di mantenimento di carreggiata composto da Lane Departure Warning (LWD) e Lane Departure Prevention (LDP), il monitoraggio dell’angolo cieco Blind Spot Detection (BSD) e il sistema di controllo del livello di attenzione del conducente Driver Monitoring System (DMS).

E ancora: il Lane Change Assist (LCA) che asseconda il cambio di corsia in fase di sorpasso, e il Traffic Jam Assist (TJA) che assiste nella guida in colonna. OMODA 5 Ã¨ dotata anche di Automatic Emergency Braking, di Rear Cross Traffic Alert (RCTA) e di Rear Cross Traffic Braking (RCTB), con questi ultimi che aiutano il conducente nelle manovre in retromarcia e nelle uscite dai parcheggi.

Termica, ibrida e anche elettrica

Omoda 5, come detto, arriverà in vendita inizialmente con una versione a benzina 1.6 TGDI sovralimentata in grado di erogare 145 kW di potenza e 290 Nm di coppia. La vettura, dotata di cambio a doppia frizione a 7 marce, ha la trazione integrale AWD ed è in grado di superare i 190 km/h di velocità massima. OMODA 5 1.6 TGDI dichiara un consumo medio di soli 7,6 l/100 km.

Nel primo trimestre del 2024 arriverà OMODA 5 EV, 100% elettrica. Riconoscibile dall’inedito frontale chiuso, privo di griglia, realizzato proprio per sottolineare la natura a zero emissioni del powertrain, ha motore elettrico e trazione all’anteriore. OMODA 5 EV ha una potenza di 150 kW ed eroga una coppia massima di 340 Nm, raggiunge una velocità massima di 170 km e scatta da 0 a 100 km/h in soli 7,8 secondi. Nella prima metà del 2024 arriverà infine una versione full hybrid a completare l’offerta del modello.