GPU a prezzi esorbitanti a causa del mining: l’opinione di Nvidia

Questo inizio 2018 non sara` di sicuro ricordato per la disponibilita` di schede grafiche o per il loro costo abbordabile. Da parecchi mesi infatti il costo delle schede grafiche e` drasticamente aumentato, portando i poveri PC gamer a dover ritardare le proprie compere tecnologiche ad un futuro non troppo certo. “Tutta colpa dei miner” stanno pensando in molti, e non hanno tutti i torti. Le criptovalute hanno colpito il mondo informatico come un proiettile e hanno fatto nascere molte nuove aziende dedicate interamente a questa nuova forma di corsa all’oro. Ma se per trovare oro nei fiumi ci volevano un semplice setaccio e tanta buona volonta`, per il mining servono grandi potenze di calcolo e molto investimento in potenti hardware.

In tutto cio` pero` Nvidia, produttore di testa di schede grafiche molto prestanti, ha qualcosa da ridire. Con una dichiarazione di Boris Böhles, attuale portavoce Nvidia per Germania e Paesi Bassi, attesta che “Per Nvidia i giocatori vengono prima. Tutte le attivita` legate alla nostra linea GeForce sono puntate al nostro pubblico principale. Per assicurarci che i giocatori continuino ad avere una buona disponibilità di schede GeForce nell’attuale situazione consigliamo che i nostri partner utilizzino gli appropriati accorgimenti per rispondere alle necessità dei giocatori come sempre”.

Ma in tutto cio` Nvidia per quale motivo dovrebbe vendere le proprie schede solo ai videogiocatori quando ha a disposizione persone disposte anche ad affittare Boeing 747 per mandarsi piu` rapidamente la merce?
Semplice: la fedelta`. I miner sono una cerchia di persone molto volatile: oggi comprano tutte le tue schede grafiche anche a prezzi esorbitanti, domani cambiano fornitore solo perche` produce hardware leggermente migliore. I clienti gamer, invece, sono gia` una fascia di persone fidelizzate all’azienda e che difficilmente se ne andranno per un qualche concorrente random.

Ci rimane soltanto da sperare che Nvidia riesca a far attuare le sue proposte ai rivenditori cosi` da avere un mercato piu` “pulito” per i videogiocatori PC.

Scritto da
Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale. Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato ed è per questo che il 27 maggio 2017 ho deciso di aprire RecensioneDigitale.it

Dì la tua!

1 0