Guadagno online: come farlo scrivendo articoli per il web

Una delle forme di guadagno online più diffuse e semplici da realizzare è quella legata alla scrittura di articoli per il web. Si tratta di una tipologia di lavoro che puoi svolgere da casa, stando comodamente seduto sul divano. Ma come è possibile guadagnare online scrivendo articoli?
La possibilità di fare soldi facili tramite la scrittura di articoli è infatti agevolata dalla sempre più elevata domanda di articolisti, web writer e blogger da parte di siti e blog presenti in rete. Questo comporta un vero e proprio mercato fatto di domanda e offerta, mercato che può essere sfruttato da chiunque per ottenere piccoli compensi e riuscire così a crearsi un piccolo introito mensile.
Le opportunità di lavoro online in questo settore provengono di solito direttamente dal marketplace, ovvero da tutti quei siti che producono in continuazione articoli oppure da siti nati appositamente per far incontrare domanda e offerta. Sarà dunque sufficiente effettuare la registrazione, attendere la mail di conferma e poi potrai iniziare a scrivere i tuoi contenuti tematici ricevendo un compenso per ogni articolo.

Esistono particolari requisiti per lavorare come web writer?

Beh, diciamo che qualche piccolo requisito di base deve essere presente e dipende proprio da questi la possibilità di guadagnare cifre più o meno elevate. I requisiti richiesti sono:
1. Buona capacità di scrittura in italiano
2. Velocità
3. Buona capacità di documentarsi sfruttando diverse fonti
4. Buone capacità di utilizzo delle piattaforme di pubblicazione web.

Quali sono i compensi per scrivere un articolo?

Il compenso varia sulla base di determinati fattori, che vanno dalla professionalità e capacità dell’articolista fino alla struttura stessa del sito dove verranno pubblicati i tuoi articoli. In linea generale le forme di pagamento possono essere:
• Pagamento standard ovvero una quota fissa che può variare da 1 euro a 5 euro per articolo (ultimamente non è raro trovare chi offre somme minori come 35-50 centesimi e chi offre somme anche maggiori). Si tratta della modalità più diffusa e utilizzata dalla maggior parte dei siti e dei portali presenti in rete;
• Pagamento legato ad Adsense – è il caso di quei siti che pubblicano i tuoi articoli e ti permettono di inserire il tuo codice Adsense;
• Pagamento per contenuto e parole chiave l’articolo viene valutato in ogni suo aspetto e pagato per il suo valore. In questo caso conta molto la qualità dellarticolo e quindi le capacità di scrittura dellarticolista: più i contenuti sono di alto valore e più i compensi sono alti;
• Pagamento per visite – si tratta di una quota fissa pagata ogni tot visite ricevute dal nostro articolo (per esempio 1 centesimo ogni visita)
In alcuni casi il pagamento può dipendere da una combinazione delle modalità precedentemente descritte: per esempio esistono siti che offrono un compenso fisso di portata bassa alla quale vanno aggiunti gli introiti derivanti da Adsense o da un numero totale di visite effettuate dal post.
Come puoi aver già intuito quindi non è così semplice riuscire ad ottenere altissime somme per la scrittura di articoli, ma con tanto buon impegno e con un po di scaltrezza potrai riuscire a crearti un piccolo business.

Partner Jooble

Scritto da
Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale. Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato.

Dì la tua!

1 0