SEGUI IL NOSTRO CANALE TELEGRAM 🥰
Quali sono i diversi tipi di connettività
Quali sono i diversi tipi di connettività

Connettività, le tipologie: quali sono le differenze?

Ultimo aggiornamento:

Quando si parla di connettività si può far riferimento a tecnologie tra loro molto diverse: alcune sono molto conosciute e diffuse, altre un po’ meno; qual è, dunque, la panoramica delle principali tipologie di connettività? Cerchiamo dunque di fornire un quadro chiaro.

Avm fritz!box 7530 international modem router, wireless veloce ac+n...
  • Product 1: Attenzione verifica...
  • Product 1: Router Wi-Fi AC+N...
  • Product 1: Modem vdsl /...
  • Product 1: Compatibile con la...
  • Product 2: Router wireless per...

Ultimo aggiornamento 2021-03-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La tecnologia ADSL

Quali sono i diversi tipi di connettività
Quali sono i diversi tipi di connettività

Fino a pochi anni fa, quando si parlava di connettività si pensava subito a quella ADSL, basata sull’impiego di cavi in rame.

Per lungo tempo, la connettività di tipo ADSL, acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line, è stata la miglior tecnologia in assoluto, poco più di 5 anni fa, tuttavia, ha iniziato a diffondersi in maniera importante la fibra ottica, la quale è stata un progresso davvero importante.

La fibra ottica

La fibra ottica non prevede l’utilizzo di rame, bensì i relativi cavi si compongono, oltre che della necessaria guaina isolante, di materiali come silicio e polimeri elastici.

Le performance delle connessioni ad Internet eseguite tramite fibra ottica sono di gran lunga superiori a quelle garantite dall’ADSL, sia in upload che in download, ecco perché la fibra ottica è stata senz’altro una grande innovazione.

Nell’ambito della fibra ottica, peraltro, si possono distinguere diverse varianti, che analizziamo nel dettaglio.

La tecnologia FTTC, Fiber To The Cabinet, sfrutta le preesistenti connessioni con cavi in rame per quel che riguarda l’ultimo tratto, riuscendo in questo modo a garantire performance buone, ma non massimali.

La cosiddetta FTTH, ovvero la tecnologia Fiber To The Home, è invece la fibra ottica “pura”, in cui si utilizzano i tipici cavi della fibra ottica anche per quanto riguarda l’ultimo tratto, garantendo delle performance di altissimo livello e soprattutto evitando i problemi tecnici che tendono talvolta contraddistinguere le connessioni basate sull’impiego di cavi in rame.

Esiste anche una tipologia di fibra di livello superiore, ovvero la cosiddetta fibra dedicata: anche questa è una fibra ottica “pura”, ma non è condivisa tra più utenti ed è una banda cosiddetta simmetrica, in quanto assicura le medesime velocità sia in download che un upload.

Questo tipo di fibra è molto adatta alle aziende che pretendono delle velocità di connessione altissime e, in generale, delle performance impeccabili.

La connettività Wireless

Quelle citate fino ad ora sono delle soluzioni cablate, non lo è, invece, la connettività Wireless, la quale si fonda sull’utilizzo di appositi ripetitori.

Queste connessioni sono la soluzione ideale nei luoghi in cui non vi sono infrastrutture che offrano la possibilità di usufruire di una connessione cablata, tuttavia possono garantire performance molto interessanti e sono disponibili sia in varianti simmetriche, quindi con velocità analoghe in download e in upload, che asimmetriche.

La connettività LTE

La connettività LTE è una connettività di tipo Mobile, essa infatti sfrutta la rete utilizzata dai telefoni cellulari di tipo 4G e 4G+, e grazie all’impiego di specifici router può garantire performance valide anche in contesti aziendali.

La connettività SHDSL

Un’ulteriore soluzione di connettività, la quale è molto gettonata nei casi in cui non vi sia possibilità di realizzare una connettività in fibra (anche con ultimo tratto in rame) è infine la SHDSL, acronimo di Symmetric High-speed Digital Subscriber Line.

Questo tipo di connessione sa essere ottimale per il trasferimento di dati, per l’upload di file di dimensioni importanti, per l’uso di servizi VoIP e altre esigenze ancora.

La necessità di infrastrutture specifiche

Sono queste, dunque, le principali tipologie di connettività oggi disponibili, e sebbene le differenze tra l’una e l’altra siano notevoli, esse sono accomunate dalla necessità di procurarsi delle infrastrutture adeguate

Società specializzate come Lwlink possono occuparsi con successo di queste realizzazioni, facendo in modo che combacino alla perfezione con le esigenze del cliente.

Avm fritz!box 7530 international modem router, wireless veloce ac+n...
  • Product 1: Attenzione verifica...
  • Product 1: Router Wi-Fi AC+N...
  • Product 1: Modem vdsl /...
  • Product 1: Compatibile con la...
  • Product 2: Router wireless per...

Ultimo aggiornamento 2021-03-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

I più venduti su Amazon

Ultimo aggiornamento 2021-03-10 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ti potrebbe interessare
D-Link DWR‑932, la recensione: un router LTE tascabile per lo smart working