Nokia 5.1, la nostra recensione: design ok, prestazioni meno

Con la serie 5 Nokia aveva presentato uno smartphone di dimensioni medie non particolarmente bello né particolarmente buono. Ora il brand torna in scena con la versione migliorata 5.1.

Unboxing e confezione

Nokia 5.1, Caricabatteria 5V/2A, Cavo Tipo-C, Guida rapida, Chiavetta apertura slot SIM  e un paio di auricolari dal design retrò e dalla qualità sonora scadente.

Design

Il Nokia 5.1 è modellato da un unico blocco di alluminio lavorato ad alta precisione per ottenere un design elegante e resistente. Il telefono è realizzato con una manifattura di alta qualità e curato in ogni minimo dettaglio, come dimostrano gli angoli arrotondati, che permettono una presa perfetta del dispositivo.

Un prodotto molto piacevole al tatto, a destra dello smartphone troviamo il classico bilanciere del volume e il tasto accensione/spegnimento. In alto troviamo il jack audio da 3,5mm e invece sulla sinistra abbiamo 2 carrellini l’uno per le due nanoSim e l’altro per la micro-sd per l’espansione della memoria. In basso c’è la porta micro-usb e 2 speaker. Sul retro abbiamo la fotocamera con doppio led-flash , microfono e il lettore dell’impronte digitali.

Display

Nel segmento di prezzo di circa 200 euro, non ci si può aspettare troppo dallo schermo di uno smartphone. Display da 5.5”Full HD + IPSRapporto18:9 inoltre la luminosità è buona, seppur non altissima. Presente comunque l’ambient display per visualizzare le notifiche anche a schermo bloccato.

Hardware

abbiamo un processore Mediatek Helio P18 octa core da 2 GHz con GPU Mali T860MP2. Le performance che otteniamo sono abbastanza buone, ma spesso mi sono imbattuto in vari rallentamenti e chiusura delle app in background, anche per colpa dei soli 2 GB di RAM.  La memoria interna è da 16 GB ed è espandibile utilizzando una microSD che non andrà ad occupare lo slot della seconda nanoSIM, avendo a disposizione 3 slot separati.

Sistema operativo  Android Oreo™ Nokia 5.1 è uno smartphone Android One. Questo significa che riceverà costantemente aggiornamenti e anche nuove versioni di Android. Non aspettatevi troppo dal Nokia 5.1 in termini di prestazioni perché il chip Mediatek raggiunge rapidamente i suoi limiti . Potrete utilizzarlo per brevi partite con giochi non troppo esigenti. La velocità non è proprio la qualità più eccelsa di questo smartphone infatti ci vuole un po’ per avviare il dispositivo  (impiega circa un minuto) ma questo non è un problema così grave. Ormai i telefoni non li spegniamo praticamente più!

Rete e connettività

  • Velocità della rete  LTE Cat. 4, 150 Mbps – DL/50 Mbps UL

  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n

  • Bluetooth® 4.2

  • GPS/AGPS/GLONASS

Fotocamera

  • Fotocamera principale 16 MP PDAF con doppio flash LED

  • Fotocamera frontale  8 MP

La qualità delle foto e dei video che si ottiene con le due  fotocamere è soddisfacente. Non e soddisfacente invece la velocità di messa a fuoco che di fatti non è proprio ottimale. Tra le modalità di scatto troviamo l’HDR manuale, gli sticker “buffi” e offre anche la Slow-Motion. I video si registrano in Full HD.

Batteria e autonomia

La batteria del Nokia 5.1 da 2.970 mAh garantisce una giornata intera di autonomia con un utilizzo dello schermo di circa 4 ore per navigazione web, utilizzo di social network e applicazioni di messaggistica istantanea.  La carica richiede da 1,5 a 2 ore

Conclusioni

Per meno di 200€, il Nokia 5.1 è certamente un’opzione allettante per chi ha un budget limitato. E’ elegante, è comodo da usare e vanta uno splendido display 18:9 con una risoluzione maggiore rispetto ad alcuni smartphone di punta, ma le prestazioni non sono le migliori che abbia mai visto.

Pro
  • Qualità costruttiva
  • Software Android One
  • Lettore impronte digitali
Contro
  • Messa a fuoco della fotocamera
  • Prestazioni scarse
  • Audio
6.3
Suffi- ciente
Display - 7
Hardware - 6
Fotocamera - 6
Scritto da
Appassionato di Tutto quello che riguarda la tecnologia... Fan di Apple e passione “spassionata” per la fotografia!

Dì la tua!

1 0