Wiko WIM e WIM Lite: i nuovi smartphone puntati ai giovani

Wiko ha ufficializzato per il commercio italiano due nuovi smartphone Wiko WIM e WIM Lite. Dalle caratteristiche tecniche si può intuire che l’azienda francese voglia far colpo sugli utenti più giovani puntando sulla fotocamera e sul processore che sarà uno Snapdragon™ 626.

Entrambi gli smartphone saranno ufficialmente commercializzati in Italia nel corso di luglio. 

Wiko WIM è equipaggiato con il SoC Snapdragon 626 di Qualcomm, con CPU octa-core da 2.2 GHz e 4 GB di RAM. Una piattaforma hardware chiamata a muovere uno schermo da 5.5 pollici Full-HD(1.920 x 1.080, 401 PPI), realizzato con tecnologia Super AMOLED. La batteria integrata da 3.200 mAh sarà compatibile con lo standard di ricarica rapida Quick Charge 3.0 (60% di carica in 30 minuti).

L’azienda francese ha riposto una particolare attenzione al comparto fotografico. Lo smartphone avrà una doppia fotocamera con sensori da 13 MP f/2.0 Sony IMX258 (13 + 13 megapixel). Il flash LED sarà presente anche frontalmente in supporto della fotocamera da 16 megapixel.

Ci sarà il lettore di impronte digitali, l’ NFC, la connettività 4G LTE cat.6 con VoLTE e VoWiFi. Il sistema operativo sarà Android 7.0 Nougat personalizzato con l’interfaccia grafica proprietaria Wiko UI. Tre le colorazioni disponibili: Black, Gold e Deep Bleen.

Prezzi

Entrambi gli smartphone saranno ufficialmente disponibili in Italia nel corso di luglio, con il WIM Lite che dovrebbe essere commercializzato per primo. Per quanto riguarda i prezzi, saranno necessari 399,99 euro per il WIM e 199,99 euro per la versione lite.

EUR 7,09

 

Davide Donada Scritto da:

Sono un grande appassionato di informatica, fotografia e grafica digitale.
Mi piace testare i nuovi prodotti tecnologici usciti sul mercato.