BLU Studio X8 HD (2019), la recensione: vale la pena spendere 50€?

Oggi vi propongo la recensione di uno smartphone acquistato su Wish al modico prezzo di 50€. Sto parlando dello Studio X8 HD (2019), prodotto dall’azienda BLU. Questo Smartphone è stato commercializzato nel febbraio di quest’anno ed è un remake dello Studio X8 HD lanciato invece nel lontano 2016. Diciamo che non si discosta molto dal suo predecessore offrendo caratteristiche tecniche non di alto livello, però a differenza della versione 2016 qui abbiamo al suo interno Android 8.1 Go edition. Adesso la mia domanda è: Vale la pena acquistare questo tipo di smartphone su Wish pur di risparmiare qualcosina? O è sempre meglio indirizzarci verso brand più famosi? Ho utilizzato per un po’ questo device e quindi ora sono pronto a dirvi cosa ne penso, ma sopratutto proverò alla fine a rispondere alla domanda che vi ho fatto precedentemente! Iniziamo.

UNBOXING

La confezione di vendita è una scatola con apertura a libro, di colore grigio e con lo smartphone in bella vista sulla parte superiore. Al suo interno troviamo il caricatore da parete classico da 5V, cavo MicroUSB, manualistica e una cover in TPU, è sempre bello trovarla in regalo anche se, in questo caso, difficilmente la utilizzerete.

COSTRUZIONE

Qui bisogna partire parlando del prezzo, su Wish lo si trova a circa 60€, quindi con questa cifra non vi potete mai aspettare qualcosa di eccezionale. Infatti lo smartphone è costruito interamente in plastica, che non è di grandissima qualità perciò sembra di avere in mano un cellulare giocattolo, inoltre il design è ormai datato con la back cover rimovibile. Ma analizziamolo nel dettaglio:

  • Lato destro: si trova la classica disposizione: Tasto Power + bilanciere del volume;
  • Lato sinistro: completamente pulito;
  • Lato superiore: qui troviamo invece l’entrata jack da 3.5mm e sulla sinistra l’ingresso MicroUSB per la ricarica (la scelta si mettere l’ingresso per la ricarica nella parte superiore non la condivido minimamente è un pugno nell’occhio);
  • Lato inferiore: abbiamo solamente il microfono principale;
  • Retro: è visibile nella parte superiore, in posizione centrata, la Fotocamera principale da 8 megapixel con subito sotto il Led Flash, al centro troviamo la scritta BLU e in fondo abbiamo lo speaker di sistema. Sotto la back cover troviamo invece la batteria removibile e gli slot per la SIM formato classico e quello per la microSD;
  • Fronte: abbiamo un display da 5″ HD, una fotocamera anteriore da 5 megapixel, la capsula auricolare e subito sotto il display i 3 classici tasti Soft-touch.

Lo smartphone è abbastanza facile da utilizzare anche con una mano grazie alle dimensioni non eccessive, infatti sono di 145.5 x 74.5 x 9.8 mm per un peso di 143Gr. Non abbiamo, ovviamente, nessuna certificazione contro acqua e polvere.

DISPLAY

Come detto precedentemente, non ci possiamo aspettare dei componenti di altissima qualità, ma qui, invece, c’è una piacevole sorpresa: il display è da 5″ con risoluzione HD, 320 dpi, in tecnologia IPS e occupa il 63.6% della superficie frontale. Queste sono le caratteristiche tecniche di questo pannello, sinceramente niente di eccezionale, ma utilizzandolo si nota che questo display è migliore di tanti altri visti anche su brand molto più famosi. Ottimi gli angoli di visione infatti i colori rimangono fedeli e non sfumano. Peccato per i neri non profondissimi ma ci può anche stare. La luminosità non è altissima e il sensore è un po’ lento ad adattarsi ad ogni cambio di luce, ma sotto il sole si vede abbastanza bene. Diciamo che il display è Promosso!

PROCESSORE

All’interno di questo Studio X8 HD (2019) batte un cuore Mediatek con il loro MT6580, Quad-core 1.3 GHz Cortex-A7, con GPU Mali-400MP2,  con 1Gb di RAM e 8Gb di memoria interna espandibile tramite microSD ( massimo da 64Gb). A livello prestazionale non siamo davanti ad un mostro, infatti le operazioni richiedono diverso tempo e il solo Gb di RAM lascia davvero poche speranze. Il tutto gira lento ed impacciato, anche il solo scrivere un messaggio richiedo tempo e una bella dose di pazienza, però come ripetuto più volte non potevamo aspettarci sicuramente di più. Ho provato ad avviare ANTUTU per il classico test ma purtroppo non si è avviato.

FOTOCAMERA

Il sensore principale posto sul retro di questo Studio X8 HD (2019) è da 8 Megapixel, gli scatti risultano, anche con luce ottimale, poco definiti con molto rumore digitale nelle zone non messe a fuoco o dove c’è poca luce, la messa a fuoco poi, a sua volta, è molto lenta. Pessimo in condizioni di scarsa luminosità, risulta davvero complicato scattare oltre al fatto che non si vedrà praticamente niente. I video possono essere girati al massimo in FullHD a 30 fps e vale lo stesso discorso delle foto, non abbiamo alcuna stabilizzazione. La fotocamera anteriore invece è da 5 Megapixel e, anche qui, i risultati sono alquanto scarsi. Perciò con poca luce evitate di scattare foto, è inutile non si vedrà nulla. Lato fotocamera direi abbastanza negativo!

AUDIO

Lo speaker è posto nella parte posteriore e non è molto potente, infatti appoggiandolo su di un piano morbido (come un divano, letto, ecc) difficilmente lo sentirete. La capsula auricolare è appena sufficiente.

SOFTWARE E CONNETTIVITA’

Al momento questo device è aggiornabile ad Android 8.1 (non male). con le patch ferme ad Luglio 2019, e questo mi ha stupito molto. Lato personalizzazioni non ne abbiamo, infatti è un Android Stock. Questa versione di Android è quella più leggera, cioè la versione GO, infatti troviamo alcune app di Google nella loro versione Lite come Maps, Google Go, Gmail e Assistant. Le prestazioni lasciano a desiderare, l’apertura delle app è lenta e ha bisogno dei suoi tempi (abbastanza lunghi e a volte snervanti) e poi manca la lingua Italiana. Non male la connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Wi-Fi Direct, hotspot, Bluetooth 4.0 ed è presente la Radio FM 😉

AUTONOMIA

Questo Studio X8 HD (2019) è alimentato da una batteria da 2000 mAh e permette di fare una giornata di utilizzo, abbastanza tranquillamente.

CONCLUSIONE

Se avete bisogno di uno smartphone principale evitate di acquistarlo sia per le prestazioni, sia per il design antico e sia per la fotocamera alquanto scarsa. Se, invece, siete alla ricerca di un “muletto” o di un secondo smartphone allora potrebbe essere la scelta giusta.

Vi lascio qui il Link diretto su Wish di questo Studio X8 HD (2019) 

 

Pro
  • Software aggiornato anche se non all'ultima versione
  • Ottimo display considerando la fascia di prezzo
  • Buona connettività
Contro
  • Design antico e Materiali utilizzati di scarsa qualità
  • Hardware troppo datato e prestazioni scarse
  • Fotocamera che è meglio non utilizzare
5.9
Neutro
Display - 8
Hardware - 5
Software - 6.5
Fotocamera - 3
Autonomia - 7

Dì la tua!

1 2