Apple sta lavorando a un iPhone pieghevole diverso da tutti gli altri

Dal ormai famosissimo sito Americano Apple Insider leggiamo un’ editoriale che sicuramente fa capire e comprendere che Apple ha avuto e sopratutto avrà enormi potenzialità per poter far fronte a Samsung e Huawei riguardante gli smartphone pieghevoli. L’articolo inizia cosi.

Apple didn’t invent the smartphone, the tablet, the mouse, the CD -ROM, Wi-Fi, laptops, personal computers, or smart watches. Apple has always known that being first isn’t what counts, and it certainly knows that about folding phones.

Traduzione

Apple non ha inventato lo smartphone, il tablet, il mouse, il CD-ROM, il Wi-Fi, i laptop, i personal computer o gli smartwatch. Apple ha sempre saputo che essere il primo non è ciò che conta, e certamente lo sa anche per gli smartphone pieghevoli.

Già da qualche anno, più precisamente dal lontano 2016, Apple starebbe lavorando e progettando il suo smartphone pieghevole che sicuramente, come abbiamo intitolato quest’articolo, sarà diverso o almeno sara progettato con più aggiornamenti sia nella parte hardware che quella software al confronto con i nuovi Mate X e Samsung Fold.

Mentre produttori cinesi e coreani si affrettano a presentare dispositivi che inizialmente saranno solo dei costosi prototipi, gli ingegneri di Cupertino si prendono il lusso di esplorare la nuova tecnologia degli OLED pieghevoli con tutta calma. Di fatto Apple sta valutando la possibilità di gettarsi nel limbo dei telefoni pieghevoli e per farlo potrebbe rivolgersi al suo principale avversario: Samsung. È quanto si apprende da una indiscrezione dal sito coreano ETNews. In base alle informazioni, la società di Cupertino avrebbe richiesto la consegna di una serie di campioni di display da 7,2 pollici, praticamente gli stessi usati da Samsung per il Galaxy Fold appena lanciato che ha un display da 7,3 pollici.

Ritorniamo a parlare invece del suo progetto e cioè che L’iPhone pieghevole sarà composto di materiali particolari per uno smartphone. Vetro, ceramica, alluminio e soprattutto nanotubi di carbonio. E sono proprio questi ultimi a renderlo pieghevole anche nella parte dello schermo. Anche se molti esperti parlano anche del possibile uso di grafene per sviluppare questa tecnologia. Immaginatevi di piegare il dispositivo lungo il display senza danneggiare i circuiti e avere così a disposizione più di uno schermo allo stesso momento.

Conclusioni

Secondo indiscrezioni il primo Iphone pieghevole non arriverà prima del 2021 quindi ci tocca far viaggiare la nostra fantasia ed immaginarci come sarà l’Iphone X Fold ( alcuni lo chiamano cosi) detto questo sicuramente sarà un Iphone che ci farà esclamare la parola per eccellenza “WOW”.

Scritto da
Appassionato di Tutto quello che riguarda la tecnologia... Fan di Apple e passione “spassionata” per la fotografia!

Dì la tua!

1 0