Canon, i consigli per un kit fotografico a prova di primavera

Ultimo aggiornamento:

Finalmente possiamo uscire e fotografare queste ultime settimane di primavera, prima che l’estate arrivi e ci conduca verso nuovi e diversi panorami. Prima di riprendere a scattare potrebbe essere il caso di dedicare un po’ di tempo alle classiche grandi pulizie primaverili.

Esatto: anche le fotocamere e le stampanti necessitano di una beauty routine regolare per far sì che possano, non solo accompagnarci nelle nostre avventure fotografiche, ma anche conservare intatta la qualità di scatto e la capacità di catturare (e stampare) i nostri ricordi. Proprio per evitare che polvere, germi e usura compromettano il funzionamento delle nostre fotocamere, Canon consiglia come pulirle e, soprattutto, disinfettarle:

  • Indossa sempre guanti monouso quando pulisci la fotocamera
  • Spegni sempre il dispositivo e rimuovi la batteria prima di iniziare
  • Inumidisci un panno morbido (meglio se in microfibra) con dell’alcool etilico al 70/80% per pulire e disinfettare esternamente la fotocamera (non usare l’alcool per pulire i sensori d’immagine!)
  • Evita che l’umidità penetri all’interno del dispositivo
  • Evita detergenti a base di ammoniaca per pulire lenti o filtri
  • Il disinfettante che entra nel prodotto può causare danni dovuti alla corrosione
  • Quando pulisci un touch-screen o un pannello di controllo, ricordati di pulire accuratamente in una sola direzione, verso il basso
  • Prima di accendere il prodotto assicurati che tutte le parti siano asciutte
  • Butta i guanti a fine pulizia e lavati le mani

 

Questi suggerimenti sono volti a una sanificazione standard delle nostre fotocamere per evitare possibili infezioni (quindi per tutte quelle parti che vengono a contatto più spesso con le mani). Non vanno dunque eseguiti con elevata frequenza. In quel caso vi consigliamo di seguire le istruzioni inserite nel manuale di istruzioni.

E le stampanti? I suggerimenti sono molto simili ma vediamoli un po’ nel dettaglio, sempre con lo scopo di disinfettare i prodotti e pulirli:

  • Spegni la stampante e scollega l’alimentazione
  • Inumidisci un panno morbido (meglio se in microfibra) con dell’alcool etilico al 70/80% per pulire e disinfettare le parti esterne, quelle più a contatto con le mani
  • Evita di spruzzare il detergente direttamente sul prodotto: spruzzalo sempre su un panno in microfibra e poi strofina le superfici esterne
  • Usa un detergente per vetri solo sulla superfice in vetro per fotocopie e scan, pulendo poi con un panno in microfibra

Con questi consigli ti ritroverai una fotocamera e una stampante perfettamente pulite e disinfettate.

Desideri invece una nuova fotocamera? Il momento per fare un upgrade della tua attrezzatura è ideale: è stata infatti prolungata fino al 30 giugno la campagna Canon Bentornata Primavera, sul sito dedicato trovi la lista dei prodotti inseriti nella promozione, dai un’occhiata e acquista il tuo preferito, potrai richiedere subito il rimborso esclusivo!

I più venduti su Amazon

Ultimo aggiornamento 2020-10-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ti potrebbe interessare
Fujitsu ScanSnap iX1500, la recensione: uno scanner completo, rapido e smart